Tiscali.it
SEGUICI

Ragazza uccisa, arrestato tornava spesso nelle Marche

di Ansa   
Ragazza uccisa, arrestato tornava spesso nelle Marche

(ANSA) - FERMO, 12 APR - A Fermo, città dove ha vissuto per anni, alcuni suoi coetanei, lo descrivono come un ragazzo tranquillo, alla moda, sorridente, quindi nulla che potesse far pensare alla possibilità di un atto così efferato e aberrante. Il 21enne Teima Sohaib, italo-egiziano-marocchino (ha tre cittadinanze) originario di Fermo, è stato arrestato con l'accusa dell'omicidio di Auriane Nathalie Laisne. La 22enne di origini francesi (di Saint Priest, nell'area metropolitana di Lione) è stata trovata senza vita in una chiesetta diroccata e sconsacrata nei boschi di La Salle, in provincia di Aosta.

E per quell'efferato delitto commesso verosimilmente tra il 26 e il 27 marzo, il 21enne è stato bloccato in Francia dai carabinieri. Teima Sohaib è nato a Fermo da padre egiziano e madre marocchina. Da anni non viveva più nella cittadina marchigiana, e si era stabilito a Grenoble, ma era solito tornare a trovare i familiari nelle Marche. L'anno scorso era rimasto a Fermo per alcuni mesi. L'ultimo passaggio nella città capoluogo di provincia era avvenuto il mese scorso. Il ragazzo studia da dentista e ha frequentato l'istituto professionale di odontotecnica a San Benedetto del Tronto; poi si è trasferito in Francia, per continuare gli studi. E' sospettato di aver ucciso Auriane Nathalie Laisne con un fendente. Ci sarebbero alcuni testimoni che lo hanno visto insieme alla vittima in Valle d'Aosta, proprio nella zona di La Salle, nei pressi del villaggio abbandonato di Equilivaz dove si trova la chiesetta in cui è stato trovato il corpo senza vita della 22enne. A quanto pare, i due giovani stavano facendo "urbex", esplorazione urbana, una pratica turistica in voga tra le nuove generazioni in cui si cercano borghi abbandonati e edifici diroccati. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Borsellino: illuminati i palazzi della Regione Lombardia
Borsellino: illuminati i palazzi della Regione Lombardia
A1 chiusa stanotte tra Calenzano e Barberino verso Bologna
A1 chiusa stanotte tra Calenzano e Barberino verso Bologna
Venezia, bacino San Marco illuminato da 1500 droni
Venezia, bacino San Marco illuminato da 1500 droni
Maxi-frana vicino Livigno, turisti portati in salvo coi battelli
Maxi-frana vicino Livigno, turisti portati in salvo coi battelli
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...