Papa: proseguiamo a pregare per la pace in Ucraina e in Europa

Papa: proseguiamo a pregare per la pace in Ucraina e in Europa
di Askanews

Città del Vaticano, 17 ago. (askanews) - "Saluto cordialmente i Polacchi. In questi giorni, migliaia di pellegrini si recano a piedi al santuario di Jasna Góra, pregando per la pace e la riconciliazione nel mondo. Tra di loro ci sono molti Ucraini che hanno trovato nel vostro Paese una casa ospitale. Affidiamo il destino dell'Europa e del mondo alla Madonna Nera". Un nuovo richiamo alla pace in Europa, dopo il damma della guerra in Ucraina, è venuto stamane da Papa Francesco che ha voluto fare una particolare preghiera per la pace salutando, al termine della catechesi durante l'udienza generale, i pellegrini polacchi presenti nell'Aula Paolo VI in Vaticano.Un invito alla preghiera e all'impegno concreto che ha poi ribadito salutando i pellegrini di lingua italiana. A un gruppo di partecipanti alle giornate di incontro promosse dall'"Opera Giorgio La Pira", il Papa ha, infatti, detto: "cari amici vi incoraggio a percorrere cammini di dialogo e di confronto per costruire un mondo di pace".