Papa: populismi come ideologie che hanno fatto guerra mondiale

Papa: populismi come ideologie che hanno fatto guerra mondiale
di Askanews

Città del Vaticano, 6 dic. (askanews) - Con i populismi tornano le "vecchie ideologie che hanno fatto la seconda guerra mondiale": lo ha detto il Papa parlando a braccio con la comunità della rivista dei gesuiti Aggiornamenti sociali."Ascoltare è lasciarsi colpire dalla realtà", ha detto Jorge Mario Bergoglio. "E a volte le proprie categorie cadono o si risistemano. L'ascolto dev'essere il primo passo, ma bisogna farlo con la mente e il cuore aperti, senza pregiudizi. Il mondo dei pregiudizi, delle 'scuole di pensiero', delle posizioni prese fa tanto male. Oggi, per esempio, in Europa stiamo vivendo il pregiudizio dei populismi, i Paesi si chiudono e tornano le ideologie. Ma non soltanto nuove ideologie - qualcuna c'è - ma tornano le vecchie, le vecchie ideologie che hanno fatto la seconda guerra mondiale. Perché? Perché non si ascolta la realtà com'è. C'è una proiezione di quello che io voglio che si faccia, che io voglio che si pensi, che ci sia... E' - ha spiegato il Papa - un complesso che ci fa sostituire a Dio creatore: noi prendiamo in mano la situazione e operiamo: la realtà è quello che io voglio che sia. Poniamo dei filtri. Ma la realtà è un'altra cosa. La realtà è sovrana. Piaccia o non piaccia, ma è sovrana. E io devo dialogare con la realtà".