Tiscali.it
SEGUICI

Papa Francesco "in buone condizioni generali e vigile"

di Adnkronos   
Papa Francesco 'in buone condizioni generali e vigile'

Città del Vaticano, 8 giu. (Adnkronos) - Papa Francesco "è in buone condizioni generali, vigile e in respiro spontaneo" dopo l'intervento di ieri all'intestino.

"Lo staff medico che segue il decorso post operatorio del Pontefice informa che ha trascorso una notte tranquilla riuscendo a riposare in modo prolungato; è in buone condizioni generali, vigile e in respiro spontaneo", fa sapere il portavoce del Vaticano, Matteo Bruni.

"Gli esami di controllo di routine sono buoni. Per l’intera giornata osserverà il necessario riposo post operatorio. Il Papa è informato dei messaggi di vicinanza e affetto giunti nelle ultime ore ed esprime la sua gratitudine, chiedendo nel contempo di continuare a pregare per lui", sottolinea la nota del Vaticano.

Tra i tantissimi in preghiera per il Pontefice anche padre Antonio Spadaro che via tweet dice: "Sì, ha una fibra forte. Ma soprattutto grande fede e… un grande senso dell’umorismo. Sempre e nonostante tutto".

Ieri il Pontefice è stato sottoposto a un intervento all’intestino. Come ha spiegato il prof Alfieri, che ha eseguito l’intervento, "il Santo Padre è stato sottoposto all'intervento chirurgico programmato per un laparocele incarcerato in corrispondenza della cicatrice delle pregresse operazioni chirurgiche laparotomiche effettuate negli anni passati. Tale laparocele causava al Santo Padre, da alcuni mesi, una sindrome subocclusiva intestinale dolorosa ingravescente".

"L'intervento chirurgico e l'anestesia generale si sono svolte senza complicazioni. Il Santo Padre ha reagito bene", ha fatto sapere il chirurgo.

"Alla domanda se sentisse dolore a seguito dell’intervento, il Santo Padre ha risposto più con cenni della testa che con le parole, rassicurando tutti noi che stava bene e che non provava alcun dolore fisico. Sono state queste le prime battute che abbiamo scambiato con Papa Francesco poco dopo il suo trasferimento nell’appartamento riservato al Pontefice nel Reparto Solventi”. Così all’Adnkronos Salute Massimo Antonelli, direttore dell’Unità operativa complessa Anestesia , Rianimazione, Terapia Intensiva e Tossicologia Clinica del Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs.

Dopo l’intervento, durato circa tre ore, poco prima delle 18 il Papa ha lasciato la sala operatoria ed è stato trasferito nel Reparto Solventi, al 10° piano della Policlinico. "Dormiva ancora" spiega Antonelli, poi al risveglio "gli abbiamo chiesto come si sentisse, e lui ci ha detto che stava bene". La stanza del Pontefice è dotata anche di una vera e propria Terapia intensiva. "È così da quando fu allestita nel 2005, in occasione dell’ultimo intervento chirurgico a cui venne sottoposto Papa Giovanni Paolo II", conclude.

di Adnkronos   
I più recenti
Turista si sente male sul pinnacolo del Duomo di Milano: il salvataggio è spettacolare - Video
Turista si sente male sul pinnacolo del Duomo di Milano: il salvataggio è spettacolare - Video
Intimidazione a Video Calabria, incendiata auto aziendale
Intimidazione a Video Calabria, incendiata auto aziendale
Tentano rapina a 16enne e lo feriscono con colpo d'arma da fuoco
Tentano rapina a 16enne e lo feriscono con colpo d'arma da fuoco
Il legale dei ragazzi accusati di aver picchiato 2 gay: sono pentiti ma non è stata un'aggressione...
Il legale dei ragazzi accusati di aver picchiato 2 gay: sono pentiti ma non è stata un'aggressione...
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...