Papa: Dio consoli da chi è ferito da terrorismo e follia omicida

Papa: Dio consoli da chi è ferito da terrorismo e follia omicida
di Askanews

Roma, 20 ott. (askanews) - "O Padre misericordioso, Tu che sempre ascolti il grido degli oppressi, consola chi è ferito dalla guerra, dal terrorismo, dalla follia omicida. Ascolta la nostra unanime invocazione; con la potenza del Tuo Spirito disarma i cuori e le mani dei violenti, e concedi ai popoli il dono preziosissimo della pace che Tu solo sai dare. Te lo chiediamo per Cristo Gesù, nostro Signore". Così Papa Francesco nel corso della preghiera ecumenica nella basilica di Santa Maria in Aracoeli nel contesto dell'incontro "Nessuno si salva da solo - Pace e Fraternità" promosso a Roma dalla Comunità di Sant'Egidio.E' di questa settimana la notizia di unprofessore di Parigi decapitato da uno studente radicalizzato al jihadismo.