Tiscali.it
SEGUICI

Operazione "Mare Libero", a Giannutri recuperate maxi-reti fantasma

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Isola di Giannutri, 25 mag. (askanews) - Isola di Giannutri, I Grottoni, la punta più a sud dell'intero Arcipelago Toscano. Qui l'area è considerata livello 1, ovvero altamente protetta: interdetta alla navigazione, al bagno e alla pesca. Eppure, proprio in questo meraviglioso specchio d'acqua, viene abbandonato un numero incalcolabile di reti da pesca, ogni giorno, con enormi rischi per l'ambiente sottomarino e marino. Animali intrappolati, copertura dei fondali, perdita di piante e piccoli organismi. Effetti devastanti dovuti al cosiddetto fenomeno delle reti fantasma. Per combattere il fenomeno, è partita l'operazione "Mare Libero", ideata e sostenuta da Agnesi, il marchio della pasta che ha nel suo simbolo un veliero e che ha eliminato tutta la plastica nel suo packaging sostituendola con bioplastica compostabile e carta certificata FSC.

Massimo Crippa, Direttore commerciale Agnesi: "E' un progetto partito ormai da 2 anni, abbiamo lavorato con il Parco e da questa sinergia è nata la possibilità di recuperare in sette punti qua nell'Isola queste reti fantasma che causano una serie di problematiche alla flora e alla fauna marina. Riteniamo che un brand storico italiano possa essere un elemento importante per ricordare a tutta la collettività la problematica del mare e chi meglio di noi se ne può prendere cura".Insieme al Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano, si è dato avvio a un'operazione di recupero di reti da pesca nell'area protetta. Un gruppo di subacquei e biologi, coordinati dal Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, dopo aver effettuato un sopralluogo per mappare la presenza di reti intorno all'Isola di Giannutri e averne catalogato lo stato, si è immerso raggiungendo fondali compresi tra i 10 e i 60 metri di profondità per riportare a bordo un carico di reti.Maurizio Burlando, Direttore del Parco Nazionale Arcipelago Toscano: "Questa è una iniziativa molto importante per noi, perché intervenire per migliorare gli habitat marini, riqualificare i fondali, è quella di cercare di migliorare e ripulire da queste reti fantasma".Operazione Mare Libero si avvale del coordinamento scientifico del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano e del Patrocinio del Comune dell'Isola del Giglio e con il supporto tecnico dello Studio Marea, di Isla Negra e di Underwater Pro Tour APS.

di Askanews   

I più recenti

Taglia il braccialetto elettronico per inseguire la ex,arrestato
Taglia il braccialetto elettronico per inseguire la ex,arrestato
Papa: auspico che prosegua tregua in corso a Gaza
Papa: auspico che prosegua tregua in corso a Gaza
Arriva il freddo polare al nord, forti nevicate sulle Alpi
Arriva il freddo polare al nord, forti nevicate sulle Alpi
Dengue Italia, 338 casi da inizio anno di cui 82 autoctoni: ultimo bollettino
Dengue Italia, 338 casi da inizio anno di cui 82 autoctoni: ultimo bollettino

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...