Dopo il caldo e l’afa, piogge e temporali: allerta gialla in 5 regioni

A Ferragosto torna il bel tempo su gran parte d'Italia, ma senza la canicola soffocante che ha investito il paese da nord a sud nei giorni scorsi

Dopo il caldo e l’afa, piogge e temporali: allerta gialla in 5 regioni
TiscaliNews

Il caldo e l’afa sono solo un ricordo: è allerta gialla in cinque regioni. La Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna e Marche. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

La conta dei danni

Intanto è già iniziata la conta dei danni causati dall'ondata di maltempo che ha colpito il Nord Italia dove fienili, fabbricati e coltivazioni sono stati devastati da tornado e grandine. Secondo un primo monitoraggio della Coldiretti per la verifica delle condizioni di richiesta dello stato di calamità, i danni ammonterebbero a diversi milioni di euro. In Lombardia, precisa l'associazione, tornado si sono abbattuti nel Milanese e nel Bresciano, distruggendo un fienile e scoperchiando i tetti dei fabbricati oltre a spianare campi di mais. Sempre in Lombardia la grandine si è abbattuta sulle coltivazioni di riso, sulle vigne e sugli uliveti, ma gravi danni si rilevano anche in Piemonte, dove ad essere colpiti da chicchi grandi come albicocche sono stati uva, mais e girasole.

Le previsioni per Ferragosto

Bel tempo a Ferragosto su gran parte d'Italia, ma senza la canicola soffocante che ha investito il paese da nord a sud nei giorni scorsi. E' quanto assicurano gli esperti di Meteo Expert, secondo cui l'ondata di caldo intenso, che si è già attenuata nelle ultime ore al nord, finirà anche in gran parte del Sud. "Nell'ultima parte della settimana - spiegano ancora gli esperti - avremo giornate piene di sole, con un po' di nuvolosità pomeridiana solo sui rilievi della Penisola".

Da domenica caldo intenso al Centro Sud

Poi, le temperature tenderanno di nuovo gradualmente a salire, specie domenica quando il caldo tenderà a divenire di nuovo intenso al Centro-Sud e nelle Isole, soprattutto in Sardegna, dove venti di Scirocco favoriranno anche punte sopra 35 gradi". Solo sulle Alpi centro-occidentali, precisano i meteorologi, l'avvicinamento dalla Francia di una perturbazione potrebbe determinare qualche sporadico rovescio o temporale.