Nubifragi sull'Italia del CentroNord: a Genova fiumi in piena e allagamenti. Allerta temporali anche nel Lazio

Da mercoledì la situazione inizierà a migliorare: ci sarà una alternanza tra sole e nuvole al Sud con isolati rovesci e temporali su Campania e Calabria

Nubifragi sull'Italia del CentroNord: a Genova fiumi in piena e allagamenti. Allerta temporali anche nel Lazio
TiscaliNews

Sarà una settimana piuttosto movimentati sul fronte meteorologico. In queste ore un'intensa perturbazione sta colpendo duramente la Liguria, con nubifragi ed esondazioni di fiumi e torrenti. Ma il maltempo interesserà anche il resto del Nord, la Toscana e il Lazio. Da mercoledì, tuttavia, la situazione inizierà a migliorare. (Guarda il Meteo)

A Genova fiumi in piena e allagamenti

Allerta meteo arancione della protezione civile in Liguria e Lombardia. A Genova scuole chiuse nel Ponente e ritardi e cancellazioni dei treni. Monitorati fiumi e torrenti, per ora sotto controllo ma le immagini pubblicate sui social dai cittadini mostrano livelli allarmanti e strade allagate. La fase dei temporali forti e persistenti che ha colpito il ponente di Genova sta lasciando il posto al passaggio del fronte vero e proprio che interesserà la Liguria a iniziare da Ponente. In questa fase, avverte Arpal, permane l'instabilità con possibili temporali forti su tutta la regione. Per questo è stata prolungata l'allerta arancione su Genova e il suo entroterra fino alle 18. L'allerta resta gialla sul ponente ligure fino alle 15. Su Levante ligure e entroterra Spezzino è prolungata fino alle 20

Allerta temporali anche nel Lazio

Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un nuovo bollettino di criticità idrogeologica e idraulica che riporta una valutazione di criticità codice giallo per rischio idrogeologico per temporali dal primo e per le successive 9-12 ore, sulle seguenti zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza.

Allerta fiumi nell'Alessandrino

Fiumi e torrenti sorvegliati con attenzione nella provincia di Alessandria per le piene improvvise dopo le piogge torrenziali cadute tra la serata di ieri e questa mattina. In 24 ore la stazione Arpa (Agenzia Regionale per la protezione ambientale) di Bosio, ai confini con la Liguria, ha registrato 246 mm di pioggia. Nell'Alessandrino 216 mm a Fraconalto, 175 a Casaleggio Borio, 135 a Ovada. Molti i disagi sulle strade: la Protezione Civile consiglia "massima attenzione negli spostamenti" sulle strade del Basso Piemonte, in particolare di Ovadese, Val Lemme e Alessandrino, oltre che nel percorrere i sottopassi anche nei centri urbani per pericolo di allagamenti.

Miglioramenti da mercoledì

Dopo le abbondanti piogge che hanno imperversato sul Centro Nord da mercoledì la perturbazione si sposta verso oriente abbandonando la nostra penisola e favorendo un generale miglioramento del tempo. Ma non sarà per molto. Da sabato torna la pioggia al Nord e nelle regioni centrali tirreniche, compresa la Liguria, zone in cui il maltempo insisterà anche nella giornata di domenica. Le temperature nei prossimi giorni oscilleranno intorno ai valori medi stagionali. Sono le previsioni di Meteo Expert. Mercoledì, secondo gli esperti, ci sarà una "alternanza tra sole e nuvole al Sud con isolati rovesci e temporali su Campania e Calabria, specie al mattino, sul resto d'Italia sarà in prevalenza sereno o poco nuvoloso". Giovedì sono previste "nuvole al Nord, Toscana, Calabria e Sicilia ma alternate a sprazzi di sole e senza piogge. Prevalenza di tempo soleggiato nel resto d'Italia". 

Sabato torna la pioggia

Venerdì si vedranno, invece, i primi effetti di una nuova perturbazione che coinvolgerà l'Italia nel fine settimana. Sarà una giornata nel complesso soleggiata su gran parte del Centro-Sud e delle Isole, nuvolosa in Toscana e al Nord, specialmente al Nord-Ovest dove ci sarà anche qualche pioggia isolata."Il peggioramento, con precipitazioni significative, avrà inizio nella notte al Nord-Ovest per poi coinvolgere sabato in giornata anche il Triveneto e più marginalmente l'Emilia e il medio Tirreno - sottolinea Meteo Expert -. Saranno possibili fenomeni anche a carattere di temporale nel settore ligure e piogge localmente abbondanti a ridosso delle Prealpi e nelle pianure adiacenti. Il peggioramento sarà accompagnato da un calo termico al Nord e in Toscana e da un'intensificazione dei venti meridionali.

Domenica tempo instabile

Domenica resistono le schiarire al Sud e in Sicilia ma il tempo sarà all'insegna dell'instabilità con possibili rovesci o temporali, sul settore ligure, nel Lazio, in Lombardia e nelle regioni di Nord-Est. Questa perturbazione potrebbe aprire la strada ad un periodo più prolungato di tempo instabile e localmente anche perturbato, tipicamente di stampo autunnale".