"Le spese pazze di Napoletano, ecco le prove": l'accusa dell'organo di vigilanza del Sole 24 Ore

Il comunicato presentato all'assemblea degli azionisti dal Collegio sindacale, evidenzia una serie di sprechi per circa 300 mila euro. Ed è solo l'inizio della verifica. Gli accertamenti sono scattati dopo un'inchiesta esclusiva di Tiscali.it

Roberto Napoletano
Roberto Napoletano
TiscaliNews

Alcune esclusive pubblicate da Tiscali.it hanno documentato le spese folli della gestione dell'ex direttore del Sole 24 Ore, Roberto Napoletano, indagato per false comunicazioni sociali. La nuova analisi commissionata dall'organo di vigilanza societaria le conferma, documentandone una prima parte.

Il documento

I nuovi dati diffusi infatti, hanno "evidenziato scostamenti con particolare riferimento a costi direttamente sostenuti dal direttore e a costi sostenuti dalla società in favore del direttore, tenuto conto delle procedure e di quanto pattuito contrattualmente per un importo compreso tra Euro 250 ed Euro 300 mila negli anni indicati (2015 e 2016, ndr). Allo stato attuale le analisi sono ancora in corso relativamente alle spese di viaggio i cui importi non sono ricompresi negli ammontari sopra indicati". Questo conferma il comunicato del Collegio sindacale del Sole 24 Ore a pagina 9 della Relazione all'assemblea degli azionisti.

Un estratto del documento dell'organo di vigilanza