Mustafa in Italia, card. Lojudice: accoglienza occasione di bene

di Askanews

Roma, 21 gen. (askanews) - Sarà la diocesi di Siena ad accogliere Mustafa, il bimbo siriano senza arti, e la sua famiglia che giungono in Italia oggi per le cure necessarie. Parla il cardinale Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena, che accoglierà la famiglia nella cittadina toscana."Stiamo aspettando Mustafa e la sua famiglia. Abbiamo preparato il necessario. Ci auguriamo che sia una bella esperienza soprattutto una occasione che possiamo dare a questo nucleo familiare per superare una grave difficoltà, una condivisione, una esperienza di accoglienza che vorremmo che portasse al bene loro e di tutte le persone che incontriamo".