Multe annullate, accuse prescritte per Lotito e altri

Multe annullate, accuse prescritte per Lotito e altri
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 02 FEB - Il gup di Roma ha dichiarato il non luogo a procedere per intervenuta prescrizione nei confronti del patron della Lazio, Claudio Lotito ed di un'altra ventina di indagati nell'ambito dell'indagine ribattezzata Multopoli e che riguardava la cancellazione di una serie di contravvenzioni. Nei confronti degli indagati la procura contestava, a seconda delle posizioni, i reati di truffa e falso. Al centro del procedimento multe annullate tra l'agosto e l'ottobre del 2014. (ANSA).