Tiscali.it
SEGUICI

Migranti: a Spezia un ristorante dona 180 pasti

di Ansa   
Migranti: a Spezia un ristorante dona 180 pasti

(ANSA) - GENOVA, 29 GEN - Oltre 180 porzioni di riso speziato al pomodoro e pollo. Le ha fornite oggi alla Caritas diocesana un ristorante della Spezia. È il pranzo dei migranti della Geo Barents. "Perché farlo? Perché no? Ci siamo alzati un po' prima e abbiamo cucinato. A noi sembra giusto farlo, c'è gente che tutte le mattine non sa se mangia e invece noi non sappiamo cosa mangiare. Io cerco di insegnarlo ogni giorno ai miei figli" spiega Silvia Cardelli, chef dell'Osteria della Corte, che ha consegnato i pasti alla Caritas con la figlia Celeste.

Nel ristorante hanno lavorato diversi profughi, tra cui Kassim, arrivato dal Ghana "proprio come questi ragazzi. Oggi è diventato il mio secondo chef. È un ragazzo veramente in gamba". Intanto una cinquantina dei 237 naufraghi è già stata inviata alle strutture di accoglienza individuate fuori regione. Questa mattina si è svolto un presidio organizzato da Amnesty International, a Largo Fiorillo, davanti all'ex Terminal 1, dove sono sistemati i migranti. Al passaggio delle navette che trasferiscono i migranti dalle banchine al punto di prima accoglienza hanno alzato cartelli con le scritte "Welcome", "Siamo tutti migranti", "Prima le persone poi le frontiere". La prima notte dei migranti sbarcati si è svolta senza problemi. I casi Covid accertati sono 17, con gli asintomatici inviati a Genova e i sintomatici all'ospedale di Sarzana. "Ieri sera le operazioni di controllo si sono concluse a mezzanotte, qui al Terminal abbiamo minori, donne e anche adulti" spiega don Luca Palei, della Caritas diocesana. Presente anche una famiglia di 8 persone. Il bimbo non accompagnato più piccolo "ha appena 12 anni" spiega Palei. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Naufragio barca con a bordo 007, comandante vuole patteggiare
Naufragio barca con a bordo 007, comandante vuole patteggiare
Witten, dei buchi neri affascina l'ignoto in modo irreversibile
Witten, dei buchi neri affascina l'ignoto in modo irreversibile
Uccise moglie e figlia nel Varesotto, ergastolo definitivo
Uccise moglie e figlia nel Varesotto, ergastolo definitivo
Clima, Simone Ficicchia(Ultima Generazione) :Fogli di via illegittimi, continua la nostra lotta
Clima, Simone Ficicchia(Ultima Generazione) :Fogli di via illegittimi, continua la nostra lotta
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...