Tiscali.it
SEGUICI

Migliaia di fedeli al Colosseo per la Via Crucis senza il Papa

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Città del Vaticano, 29 mar. (askanews) - Almeno 25mila pellegrini e romani hanno partecipato al Colosseo alla Via Crucis che conclude i riti del Venerdì Santo. Un appuntamento che, però, all'ultimo momento, ha visto l'assenza di Papa Francesco che ha preferito seguire la rievocazione della Via dolorosa da Casa Santa Marta in Vaticano per preservare la salute per i prossimi, impegnativi appuntamenti della Settimana Santa, a iniziare dalla veglia notturna nella Basilica Vaticana".

A presenziare la Via Crucis è stato il vicario del Papa a Roma, il cardinale Angelo De Donatis.I testi delle meditazioni e delle preghiere delle quattordici stazioni della "Via dolorosa", quest'anno avevano come titolo: "In preghiera con Gesù sulla via della croce" e sono state scritte dallo stesso Bergoglio per la prima volta. Un precedente che rimanda al 2000, quando a scrivere le meditazioni fu Giovanni Paolo II in occasione dell'allora Giubileo.Sia religiosi che laici hanno portato la croce. Tra loro anche alcuni residenti in una Casa Famiglia, persone accolte in una Comunità di recupero e di assistenza sociale, persone con disabilità e un gruppo di migranti. Il Papa, nonostante l'assenza fisica, ha comunque accompagnato i fedeli nelle quattordici tappe con le riflessioni e le preghiere che ha scritto, ricordando i drammi dell'umanità, come guerre, ingiustizie e violenze, fino alla spinta inesauribile all'odio, che si esplica anche in forme nuove come l'utilizzo malato del web, l'abbandono di anziani e deboli, e la mai superata "questione femminile".

di Askanews   
I più recenti
In sei Comuni su 14 al ballottaggio vincono sindache
In sei Comuni su 14 al ballottaggio vincono sindache
Villaggio Italia negli Usa, l'expo itinerante va a Los Angeles
Villaggio Italia negli Usa, l'expo itinerante va a Los Angeles
Esplosione Bolzano: giornata di lutto cittadino per Diallo
Esplosione Bolzano: giornata di lutto cittadino per Diallo
Roma, corteo davanti alla Camera contro il ddl sicurezza
Roma, corteo davanti alla Camera contro il ddl sicurezza
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...