Tiscali.it
SEGUICI

Maxi esercitazione a Roma per Giubileo, simulata esplosione

di Ansa   
Maxi esercitazione a Roma per Giubileo, simulata esplosione

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Una maxi esercitazione in viale di Tor Di Quinto a Roma. Simulato lo scenario di un'esplosione accidentale legata a una perdita di gpl. Scopo dell'esercitazione, articolata due fasi, è testare la risposta immediata a un evento drammatico e improvviso, anche in vista del prossimo Giubileo nella capitale. Alle 11 in punto è arrivata la prima chiamata al Numero d'emergenza 112 con una segnalazione generica di esplosione. Poi a seguire altre chiamate, simili e confuse. Da qui la valutazione della natura dell'evento, in questo caso un'esplosione legata a una perdita accidentale di gpl e l'attivazione del piano di emergenza.

Confluiti nell'area polizia, carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile, polizia locale e personale dell'apparato sanitario. Inviate sul posto ambulanze del 118 e della croce rossa. Chiusa al traffico il tratto di viale di Tor di Quinto tra via del Foro Italico e via Flaminia. Deviazioni su via del Foro Italico per i veicoli provenienti da piazzale di Ponte Milvio e via Flaminia Nuova, Fleming e Corso di Francia per i veicoli provenienti dal Gra. Rafforzati i servizi di viabilità da parte delle pattuglie della polizia locale. Lo scenario coinvolge, nella seconda fase, anche diversi presidi ospedalieri della capitale per la presa in carico e lo smistamento dei vari feriti. L'obiettivo dell'esercitazione, coordinata dalla prefettura, è quello testare il sistema istituzionale di "risposta", sia tecnico-operativa che sanitaria, a una eventuale situazione di emergenza anche in vista del prossimo evento giubilare che interesserà la Capitale per tutto il 2025. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Rinvenuto cadavere in mare, potrebbe essere l'uomo disperso
Rinvenuto cadavere in mare, potrebbe essere l'uomo disperso
E' morto Max Leitner, il re delle evasioni altoatesino
E' morto Max Leitner, il re delle evasioni altoatesino
Giornalista aggredito, Joly al presidio in suo sostegno a Torino
Giornalista aggredito, Joly al presidio in suo sostegno a Torino
Taghi Rahmani, sono la voce delle donne iraniane incarcerate
Taghi Rahmani, sono la voce delle donne iraniane incarcerate
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...