Tiscali.it
SEGUICI

Mancata risposta su suicidio assistito, malata denuncia la Asl

di Ansa   
Mancata risposta su suicidio assistito, malata denuncia la Asl

(ANSA) - TRIESTE, 07 GIU - Una denuncia per rifiuto/omissione d'atti d'ufficio e un ricorso d'urgenza dinanzi al giudice civile: sono le azioni legali che una donna triestina di 55 anni, affetta da sclerosi multipla, ha deciso di intraprendere "contro il rifiuto dell'Azienda sanitaria universitaria giuliano isontina di procedere alle verifiche per l'accesso alla morte volontaria", previste dalla sentenza 242/2019 della Corte costituzionale. Lo scorso 4 novembre - ha ricordato l'associazione Luca Coscioni incontrando la stampa all'esterno del tribunale di Trieste - la donna ha chiesto di accedere alla verifica delle sue condizioni per il suicidio assistito, "ma Asugi ha negato tali verifiche".

Dopo 215 giorni di attesa, questa mattina i suoi legali hanno depositato ai carabinieri una denuncia contro l'azienda sanitaria. Stamani si è tenuta anche la prima udienza del procedimento davanti al Tribunale di Trieste: la donna aveva chiesto al giudice di ordinare ad Asugi di applicare la 'sentenza Cappato'. Ma "durante l'udienza Asugi, tramite i suoi legali - ha riferito l'associazione - ha ribadito che non procederà poiché mancherebbe una normativa nazionale e ha continuato a scaricare la responsabilità sul Comitato etico regionale, nonostante questo abbia svolto il proprio compito". Al termine, ha reso noto Filomena Gallo, segretaria dell'associazione Luca Coscioni e difensore che coordina il collegio legale, il giudice si è riservato la decisione: un "segno di attenzione" verso la vicenda. "E' chiara - ha aggiunto Gallo - la posizione di ostruzionismo politico-ideologico da parte del sistema sanitario in Friuli Venezia Giulia, in palese contrasto con la Costituzione. A seguito dell'esposto depositato per le responsabilità penali dell'azienda sanitaria, sarà la Procura di Trieste a svolgere le dovute indagini". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Ita Airways e Croce Rossa Italiana firmano il protocollo d'intesa
Ita Airways e Croce Rossa Italiana firmano il protocollo d'intesa
A detenuto ai domiciliari corte nega fecondazione assistita
A detenuto ai domiciliari corte nega fecondazione assistita
Uccise figlia e finse sequestro, condannata a 30 anni
Uccise figlia e finse sequestro, condannata a 30 anni
Documenti comunitari falsi per badanti, sette arresti in Friuli
Documenti comunitari falsi per badanti, sette arresti in Friuli
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...