Tiscali.it
SEGUICI

Maltempo in Toscana, alcune frane e allagamenti

di Ansa   
Maltempo in Toscana, alcune frane e allagamenti

(ANSA) - FIRENZE, 27 FEB - Il maltempo in Toscana ha provocato frane e allagamenti, oltre a fare salire sopra il livello di guardia una serie di corsi d'acqua della regione interessata da una perturbazione che ha fatto scattare l'allerta arancione per il rischio idrogeologico e rischio idraulico del reticolo minore nelle aree nord occidentali, nell'area dei bacini del Bisenzio e dell'Ombrone Pistoiese, e lungo la fascia costiera fino al sud della regione, codice giallo invece per il resto del territorio. Gli allagamenti hanno causato la chiusura temporanea della statale 67 bis Tosco Romagnola nel Pisano, località Arnaccio, poi riaperta, e disagi in città a Livorno dove oggi sono chiuse le scuole come anche in altri comuni toscani, Per le frane uno smottamento in via Pietra a Padule, nel comune di Massarosa (Lucca) ha coinvolto un'auto: le due persone a bordo, spiegano i vigili del fuoco, sono rimaste bloccate all'interno ma non hanno riportato ferite.

Per un altro smottamento, a Galligano, in Garfagnana - dove a Fabbriche di Vallico si sono registrati cumulati superiori a 130mm - tre le famiglie rimaste isolate. Frane si sono registrate anche in Lunigiana. Interventi poi per alberi caduti: a Livorno, in viale Italia, un groppo pino è crollato su alcuni veicoli in sosta, nessun ferito. Tra i corsi d'acqua sopra il primo livello di guardia l'Ombrone pistoiese a Pistoia e Poggio a Caiano e il Bisenzio a Signa e Gamberame. Il Cecina è arrivato al primo livello di guardia, anche l'Ombrone Grossetano ha raggiunto il primo livello a Cinigiano. Aumenti anche lungo l'asta dell'Arno "ma all'interno dei livelli di riferimento" spiega il governatore Eugenio Giani che aggiunge: "Nelle prossime ore fino a sera previste ancora precipitazioni su costa, Arcipelago e nord ovest". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Antimafia ascolterà governatore Emiliano e procuratore Rossi
Antimafia ascolterà governatore Emiliano e procuratore Rossi
25 aprile: a Monte Sole il padre di Salis e monologo di Scurati
25 aprile: a Monte Sole il padre di Salis e monologo di Scurati
Malattie rare, per la Sma nuove prospettive di cura con l'ok Aifa ad ampliamento della terapia genica
Malattie rare, per la Sma nuove prospettive di cura con l'ok Aifa ad ampliamento della terapia genica
Falsifica testamenti del cugino morto per eredità da 1,8 milioni
Falsifica testamenti del cugino morto per eredità da 1,8 milioni

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...