Il maltempo si abbatte su mezza Italia, allerta arancione in 3 regioni

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. Le previsioni

Maltempo (Foto Ansa)
TiscaliNews

Allerta arancione in Liguria, Emilia-Romagna e Toscana e gialla su altre 7 regioni. Il maltempo si sta abbattendo su mezza Italia. Un flusso in quota sud-occidentale umido e instabile sta determinando e determinerà un graduale peggioramento sulle regioni centro-settentrionali, con precipitazioni più intense anche a carattere temporalesco. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

Il maltempo su mezza Italia

Già dalle prime ore di questa mattina precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Emilia-Romagna, in particolare sui settori appenninici, e alta Toscana, in estensione dalla mattinata al resto della Toscana e all’Umbria, specie sui settori occidentali e meridionali. Precipitazioni sparse si estenderanno a Lombardia e Veneto. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è quindi stata valutata per la giornata di oggi allerta arancione su settori di Emilia-Romagna, Liguria e Toscana. Valutata, inoltre, allerta gialla sui restanti settori dell’Emilia-Romagna, della Liguria e della Toscana, sull’Umbria e sul Veneto, su gran parte della Lombardia e alcuni settori del Piemonte.

Veneto

Un peggioramento delle condizioni del tempo si verificherà sul Veneto tra le ore centrali di oggi e le prime ore di domani, venerdì 17 settembre. Alla luce delle previsioni meteo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto, ha dichiarato lo Stato di Attenzione (allerta gialla) per criticità idrogeologica, valevole dalle ore 10 di oggi alle 8 di venerdì 17. In quell’arco di tempo, le previsioni indicano tempo a tratti instabile/perturbato con precipitazioni da sparse a diffuse, specie sulle zone centro-settentrionali, anche a carattere di rovescio o temporale. Possibili anche locali fenomeni intensi, in particolare forti rovesci.

Milano

Allerta gialla per rischio meteorologico sul nodo idraulico di Milano con possibili forti temporali. Temporali e possibili rischi idrogeologici che potrebbero riguardare i fiumi Seveso e Lambro a partire dalle 12. L'allerta è stata diramata dal Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia e il Comune di Milano ha attivato le squadre di Protezione civile, polizia locale e Mm per i monitoraggi e pianificare gli eventuali interventi.

Previsioni del fine settimana

Nel corso del fine settimana, il tempo resterà improntato alla variabilità, soprattutto sulle regioni settentrionali che verranno raggiunte da un’altra perturbazione (la n.4) in particolare fra la fine di sabato e la giornata di domenica. Questo nuovo impulso verrà accompagnato da un nucleo di aria fredda che attraverserà i settori più settentrionali del nostro Paese causando in queste zone, oltre a precipitazioni localmente intense, anche un deciso calo termico. Al Sud e in Sicilia, invece, i termometri continueranno a segnare valori da piena estate con condizioni sicuramente più stabili.