Luca Attanasio, la citta' di Limbiate ricorda l'ambasciatore a un anno dalla sua uccisione

di Ansa

Una partita di calcio nella sua Limbiate, nel suo oratorio. A un anno esatto dalla morte in Congo di Luca Attanasio, l'ambasciatore italiano caduto con il carabiniere Vittorio Iacovacci a seguito di un agguato tesogli da una banda che, secondo la ricostruzione della procura di Roma, intendeva rapirlo per chiedere un riscatto di 50mila dollari. In campo la Nazionale Cantanti, guidata da Enrico Ruggeri, e la Play2Give, neonato progetto di charity sostenuto da giovani artisti. Lo scopo e' promuovere e far conoscere la nascita di Mamma Sofia, fondazione che promuove iniziative umanitarie in zone svantaggiate del mondo voluta dallo stesso diplomatico assieme alla moglie Zakia Seddiki Attanasio, che oggi la presiede.