Lega: Fedriga e Zaia, restiamo presidenti Regione

Lega: Fedriga e Zaia, restiamo presidenti Regione
di Ansa

(ANSA) - TRIESTE, 29 SET - Sia il Governatore del Fvg Massimiliano Fedriga, che quello del Veneto, Luca Zaia, resteranno rispettivamente nelle loro regioni, rifiutando eventuali incarichi a Roma. Lo hanno detto, in due momenti diversi, rispondendo a specifiche domande, in occasione della prima apparizione pubblica dalle elezioni, a Trieste. "Mi piacerebbe continuare in Fvg, ricandidarmi nel prossimo anno. Poi il risultato dipenderà dalla fiducia che i cittadini di questa regione mi vorranno dare", ha detto Fedriga. "Spero che il dopo Fedriga sia Fedriga di nuovo in Fvg, questo è il mio auspicio, dipenderà dagli elettori", conclude. E Zaia: "Questa domanda me la fate ogni volta che si va a votare. Sono passato da commissario europeo candidato, ministro etc. Io mi devo occupare del Veneto". Se "io mollassi il Veneto significherebbe che molti dei progetti, non solo questi, rischierebbero di non vedere la luce. E ce n'è uno fondamentale per noi che si chiama autonomia". (ANSA).