Tiscali.it
SEGUICI

Landini, obbligo vaccinale è la strada migliore

di Ansa   
Landini, obbligo vaccinale è la strada migliore

(ANSA) - PERUGIA, 19 SET - "Noi pensiamo che una legge, come dice la nostra Costituzione, sull'obbligo vaccinale per tutti i cittadini sia la strada migliore per combattere il virus": a dirlo all'ANSA è stato il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al termine della sua partecipazione al "Cortile di Francesco, ad Assisi. "Allo stesso tempo - ha aggiunto - prendiamo atto che il Governo in questo nome ha scelto un'altra strada, ma noi siamo per impegnarci al massimo perché tutti si vaccinino e abbiamo in corso anche una campagna informativa nei luoghi di lavoro".

"Ma siccome il Green pass non è obbligo vaccinale - ha sottolineato ancora Landini - c'è questa contraddizione che lo si può avere anche con il tampone continuiamo a pensare che nei luoghi di lavoro per evitare divisioni e favorire una discussione serena è una battaglia in questa direzione, sia utile evitare che le persone che lavorano debbano pagarsi loro il tampone, cosa che finora non è stata mai fatta". "Penso - ha detto ancora il segretario Cgil - che da qui al 15 si ottobre sia utile attraverso il credito di imposta o forme di contrattazione con le parti sociali questi tema venga affrontato, perché raggiungere l'obiettivo della massima vaccinazione significa evitare divisioni e contraddizioni tra le persone". Intervistato dal direttore de L'Espresso, Marco Damilano, Landini sempre in tema di green pass e lavoratori, ha evidenziato anche "la necessità di un periodo di transizione in cui il tampone sia a carico delle aziende, arrivando più o meno a fine anno". "In questo lasso di tempo - ha spiegato - dobbiamo andare a convincere i lavoratori a vaccinarsi". Sempre nel corso dell'evento, Landini ha anche tenuto a sottolineare che "al momento non si è ricordi all'obbligo vaccinale, perché avrebbe creato divisioni nel Governo". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Go!2025, pronta la piattaforma digitale transfrontaliera
Go!2025, pronta la piattaforma digitale transfrontaliera
Don Ciotti manipolato con l'Ai per lanciare consigli medici truffa
Don Ciotti manipolato con l'Ai per lanciare consigli medici truffa
Danieli, il nucleare imprescindibile per decarbonizzazione
Danieli, il nucleare imprescindibile per decarbonizzazione
Trovato morto in auto: non ci sono altri segni di violenza
Trovato morto in auto: non ci sono altri segni di violenza
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...