Tiscali.it
SEGUICI

L'Aquila lancia la campagna "Guida la tua vita" per la sicurezza dei giovani

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

L'Aquila, 29 mag. (askanews) -E' partita la campagna di prevenzione del Comune dell'Aquila rivolta ai giovani sui rischi della guida in stato di ebbrezza. Il progetto, presentato nell'Auditorium del Parco del capoluogo abruzzese, che ha il Comune capofila insieme con la prefettura, la Asl, il dipartimento di Scienze umane dell'università degli studi dell'Aquila, l'ufficio scolastico provinciale, si chiama "Guida la tua vita" e punta a sensibilizzare i giovani sui rischi di incidenti stradali connessi all'uso di alcol e sostanze stupefacenti.Pierluigi Biondi, sindaco dell'Aquila: "E' un modo per sensibilizzare i giovani alla guida consapevole ad oggi gli incidenti stradali derivano da guidatori che hanno assunto droga e alcol rappresentano la prima causa di mortalità per i giovani tra i 15 e i 24 anni.

Ma noi non mettiamo solo in guardia i giovani con questo progetto, cerchiamo di trovare degli alleati tra i giovani perchè la guida consapevole è una necessità che riguarda tutte le generazioni, ma i giovani sono in grado prima e meglio di assimilare questi concetti e magari di aiutarci anche a fare opera di persuasione nelle famiglie". Un progetto per i ragazzi e con i ragazzi. E sono stati gli stessi studenti a realizzare dei video per mettere in guardia i loro coetanei dai rischi della guida non consapevole. Premiato come miglior spot quello realizzato dagli studenti dell'Istituto Da Vinci-Colecchi dal titolo "Brilli di Vita". Ernesta D'Alessio, Viceprefetto dell'Aquila: "E' un progetto che si inserisce nel tema della prevenzione e della sicurezza stradale e praticamente questo progetto ha portato poi alla realizzazione di alcuni spot e video da parte dei ragazzi, quindi i ragazzi sono stati i veri protagonisti di questo percorso a conclusione del quale hanno predisposto dei video degli spot per lanciare un messaggio ai loro coetanei".I video realizzati dai ragazzi e un questionario svelano una buona predisposizione degli studenti aquilani a recepire concetti che possono risultare fondamentali per la loro incolumità. Su un un campione di 300 ragazzi delle scuole superiori, il 72 per cento degli intervistati si è dichiarato consapevole dei rischi comportati dal mettersi alla guida dopo aver bevuto alcol. Di questi il 91 per cento ha dichiarato di non guidare quando ha consumato alcol. Risultati che appaiono confermati dai dati della prefettura dell'Aquila che negli ultimi sei mesi ha sanzionato solo 6 volte guidatori di un'età compresa tra i 16 e 21 anni.

di Askanews   
I più recenti
Virzì, 'invoco il diritto alla riservatezza per la mia famiglia'
Virzì, 'invoco il diritto alla riservatezza per la mia famiglia'
Sparò e ferì rivali: pm Milano chiede 7 anni per Shiva
Sparò e ferì rivali: pm Milano chiede 7 anni per Shiva
Vola enoturismo sulle Colline 'Unesco', Airbnb +36% nel 2023
Vola enoturismo sulle Colline 'Unesco', Airbnb +36% nel 2023
Naufragio nello Jonio, recuperato settimo corpo
Naufragio nello Jonio, recuperato settimo corpo
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...