Tiscali.it
SEGUICI

Intelligenza artificiale, nasce a Roma un Master Lab

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 29 nov. (askanews) - L'Intelligenza artificiale è lo strumento più avanzato della tecnologia contemporanea, che potrà fare la differenza in diversi settori produttivi se applicata con cognizione, ma allo stesso tempo è necessario conoscerne anche i possibili rischi. Se il Parlamento Ue, recentemente, ha dato il via libera all'Artificial Intelligence Act, che ne regolamenta l'impiego nel rispetto delle leggi e dei valori europei, con l'obiettivo di combattere la discriminazione digitale e prevenire disinformazione e uso di deep fakes, anche l'Italia sta facendo la sua parte. Infatti, il Governo ha nominato un comitato di 13 esperti, provenienti in prevalenza dal mondo accademico, per guidare la strategia nazionale e fornire consulenza al dipartimento per la trasformazione digitale nella scrittura di un piano nazionale sull'intelligenza artificiale.In Italia nei prossimi anni ci si attende una rivoluzione importante in molti settori professionali, ed in particolare nell'Information and Communication Technologies, in cui si stima la necessità di 3,7 milioni di specialisti con competenze digitali, a fronte di una crescita modesta di iscritti a corsi di laurea specifici, appena 137mila matricole nell'anno in corso.

Nasce proprio con l'obiettivo di avvicinare i professionisti e le imprese all'IA, il Master Lab in Artificial Intelligence Management di The Artificial Intelligence School, realtà di Ateneo Impresa, che mira a creare quelle figure professionali sempre più richieste da aziende, agenzie, enti, istituzioni e centri di ricerca proiettati verso il futuro tecnologico. Il master, in partenza dal prossimo 12 gennaio, è un percorso formativo d'eccellenza, che coniuga la conoscenza tecnica delle principali tecnologie dell'IA, con competenze manageriali e gestionali, permettendo di mettere subito in pratica quanto appreso, grazie all'alternanza di sessioni teoriche ed esercitazioni pratiche.Spiega il Presidente di Fondazione Ateneo Impresa Romolo De Stefano: "Si stima che nel 2023 gli investimenti in AI in Italia arriveranno a oltre 1 miliardo e 400 milioni di euro, a livello mondiale gli investimenti in intelligenza artificiale galoppano a due cifre oltre il 30/35% di incremento di anno in anno. Per quanto concerne gli investimenti delle aziende italiane il 59% di esse ritiene di doversi dotare di competenze evolute nell'ambito dell'intelligenza artificiale per mantenere la competitività. Ma il vero problema è il gap che esiste tra il bisogno del mercato di figure professionali già in grado di poter assistere le imprese e poter favorire la loro crescita e la disponibilità effettiva. L'università non soddisfa queste esigenze ma i giovani sono sempre più orientanti e sensibili a questi temi, purtroppo non hanno però le competenze e l'esperienza e serve ed è centrale il ruolo della formazione. Come Ateneo Impresa con il Master Lab in Artificial Intelligence Management di The Artificial Intelligence School siamo all'avanguardia su queste tematiche e riteniamo che la formazione di queste figure sia oggi un must. Il nostro master è giunto ormai alla terza edizione, abbiamo formato decine e decine di giovani avviandoli a una carriera di successo nell'ambito dell'intelligenza artificiale".

di Askanews   

I più recenti

Rai, Saviano: governo ha bloccato anche le mie ospitate in tv
Rai, Saviano: governo ha bloccato anche le mie ospitate in tv
Venezia, numeri record per l'ultima domenica senza ticket
Venezia, numeri record per l'ultima domenica senza ticket
Don Ciotti, Vincenzo Agostino determinato nel cercare la verità
Don Ciotti, Vincenzo Agostino determinato nel cercare la verità
Napoli, applausi per Scurati che legge il suo monologo
Napoli, applausi per Scurati che legge il suo monologo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...