Tiscali.it
SEGUICI

Grave incidente in un cantiere della metro a Napoli, morto un 63enne e due feriti. "Forse un guasto ai freni"

Un altro operaio risulta disperso e un altro ferito. Sarebbero stati travolti dal cedimento del terreno durante i lavori per la nuova metro tra Capodichino e Poggioreale

di Tiscali News   
Loading...
Codice da incorporare:

Un incidente sul lavoro si è verificato in un cantiere della metropolitana di Napoli in zona Capodichino: secondo le prime informazioni un uomo di  63 sarebbe morto, un altro disperso e uno ferito. La vittima si chiamava Antonio Russo ed era di Giugliano in Campania: sarebbe dovuto andare in pensione a settembre.Gli operai sarebbero stati travolti dal cedimento del terreno durante i lavori per la nuova metro tra Capodichino e Poggioreale. Sul posto la polizia e i vigili del fuoco. 

Una vittima e due feriti

La vittima,  al pari dei feriti Michele Pannone, 54 anni, e Salvatore Agliottone, 59 anni, lavorano tutti per la Sinergo, società che sta realizzando la metro di Capodichino. Sono anche iscritti alla Filca Cisl Napoli. Un ferito avrebbe delle costole fratturate, l'altro sarebbe in condizioni più gravi.

Incidente forse per malfunzionamento a treno

Secondo una primissima ricostruzione appresa dalla Filca Cisl Napoli, l'incidente nel cantiere della metro di Capodichino sarebbe stato determinato da un malfunzionamento del treno che stava portando i tre operai - la vittima e i due feriti - nel tunnel.  "Forse c'è stato un guasto ai freni" all'origine dell'incidente, ha detto il sindaco Gaetano Manfredi aggiungendo che forse per questo motivo si sarebbe perso il controllo di "un locomotore che stava trasportando un carrello". "C'erano a bordo - spiega Manfredi - tre operai: uno si è lanciato e quindi ha riportato solo delle escoriazioni, due invece sono rimasti a bordo e si sono schiantati contro la parete. Uno è deceduto, l'altro invece è ferito gravemente".

Cisl: "Agire subito di fronte a mattanza"

"Ancora un morto sul lavoro. Un lavoratore che questa sera non farà ritorno a casa. Antonio Russo era uno storico iscritto della Cisl. La tragedia di oggi evidenzia che occorre agire subito di fronte a questa mattanza che non si arresta". E' quanto sostengono Gianpiero Tipaldi e Massimo Sannino, rispettivamente segretario generale della Cisl Napoli e della Filca Cisl Napoli. "Sindacati e imprese devono essere parte attiva di una strategia di contrasto fatta di controlli, investimenti e formazione per fermare questa lunga scia di sangue", sottolineano.

di Tiscali News   
I più recenti
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...