Incendi: Toma 'forti sospetti su azione preordinata'

Incendi: Toma 'forti sospetti su azione preordinata'
di Ansa

(ANSA) - CAMPOBASSO, 09 AGO - "Ci sono forti sospetti su un'azione preordinata". Lo ha detto all'ANSA il presidente della Regione Molise Donato Toma, all'indomani degli incendi che hanno nuovamente interessato Campomarino lido (Campobasso) e altri paesi del Basso Molise. Intanto il lavoro delle forze dell'ordine non si ferma e nei prossimi giorni le indagini potrebbero riservare importanti novità. "Troppi focolai - ha spiegato il presidente della Regione che ieri è stato in Prefettura a Campobasso dove si è riunito il Centro coordinamento soccorsi (Ccs) - Viene spontaneo pensare alla mano dell'uomo". Intanto, in vista dell'arrivo di un'ulteriore ondata di caldo prevista già da domani, Toma lancia un appello. "Raccomandiamo la massima prudenza e attenzione a tutti anche perché con queste temperature una disattenzione può attivare un incendio con conseguenze drammatiche". (ANSA).