In un video l’aggressione dell’uomo all’avvocato che poi spara

fonte: Repubblica

Agli atti dell'inchiesta sull'omicidio a Voghera del 39enne di origini marocchine Youns El Boussettaoui c'è un video, ripreso da una telecamera di sorveglianza, in cui l'immigrato avvicina l'assessore leghista Massimo Adriatici e, dopo una breve discussione, lo colpisce con un pugno. Le immagini mostrano l'assessore cadere a terra, ma non il momento in cui spara alla vittima.

Subito dopo lo si vede rialzarsi ed essere avvicinato da un paio di persone. Dal video non è chiaro, invece, il momento in cui Adriatici, ora ai domiciliari per eccesso colposo di legittima difesa, impugna l'arma.