Tiscali.it
SEGUICI

Impianto Tmb Lentini resta chiuso, è emergenza in 200 Comuni

di Ansa   
Impianto Tmb Lentini resta chiuso, è emergenza in 200 Comuni

(ANSA) - CATANIA, 25 GIU - Scatta l'emergenza rifiuti in oltre 200 Comuni della Sicilia per la chiusura dell'impianto per il Trattamento meccanico e biologico (Tmb) della discarica della Sicula trasporti di contrada Coda Volpe a Lentini, nel Siracusano, sottoposta ad amministrazione giudiziaria, che non ricevere i rifiuti indifferenziati da giorni. Davanti alla struttura, nonostante l'ordinanza firmata ieri sera dal presidente della Regione, Renato Schifani, che è anche commissario per i rifiuti, c'è una luna fila con autocompattatori che non conferire la spazzatura e in molti dei Comuni interessati è scattata l'emergenza per il rischio sanitario dovuto all'esposizione dei rifiuti non raccolti per giorni sotto al sole.

A Catania, per esempio, si cominciano a formare microdiscariche a cielo aperto per il mancato rispetto delle regole: il rifiuto differenziato è raccolto, ma c'è chi non rispetta la cadenza giornaliera e getta sacchi di spazzatura non conferibili. Molti Comuni hanno sospeso i mercatini rionali per l'impossibilità poi di smaltire i rifiuti accumulati. Secondo il deputato regionale di Sud chiama Nord, Giuseppe Lombardo, "l'ordinanza emanata ieri dal presidente della Regione, Renato Schifani, sembra non possa essere rispettata dalla Sicula Trasporti" perché, spiega, "sembra che in gli amministratori giudiziari, non coinvolti nella vicenda, stiano scrivendo perché non hanno la disponibilità delle aree per lo stoccaggio provvisorio delle eco balle". Il problema verte su due fronti: uno amministrativo sul rilascio da parte della Regione della Via, la valutazione d'impatto ambientale, l'altro giudiziario con un provvedimento del gip di Catania che, in assenza di Via, ha disposto agli amministratori giudiziari la chiusura entro 24 ore dell'impianto Tmb. Ieri sera il problema sembrava superato con il decreto del presidente Schifani, con la concessione di un'autorizzazione che potrebbe essere grosso modo considerata come una Via provvisoria di 20 giorni, in attesa di una soluzione definitiva. Ma, probabilmente, gli amministratori giudiziari che gestiscono Sicula trasporti dopo l'inchiesta 'Mazzetta Sicula' della Dda di Catania, prima di riaprire vorranno anche un nuovo parere del gip, per evitare rischi. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Maxirissa dopo scippi in metro a Roma, interviene la polizia
Maxirissa dopo scippi in metro a Roma, interviene la polizia
Delirio dei fan per il 'ciao' di Taylor Swift a inizio concerto
Delirio dei fan per il 'ciao' di Taylor Swift a inizio concerto
Turista bloccata su ferrata a Tavolara, salvata con l'elicottero
Turista bloccata su ferrata a Tavolara, salvata con l'elicottero
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...