Tiscali.it
SEGUICI

L’influencer Siu in terapia intensiva, fermato il marito per tentato omicidio. Lui: "E' caduta"

L'accusa per l'uomo è di tentato omicidio. La giovane donna aveva un foro sul petto ed è stata trovata in un bagno di sangue

TiscaliNews   
Foto Soukaina El Basri (Instagram)
Foto Soukaina El Basri (Instagram)

E’ stato fermato, con l'accusa di tentato omicidio, Jonathan Maldonato, il marito dell'influencer Siu, al secolo Soukaina El Basri di 30 anni. La donna è ricoverata in coma farmacologico, all'ospedale di Biella in seguito alla grave ferita all’arteria mammaria. La prognosi è ancora riservata ma stando alle informazioni raccolte la donna non sarebbe in pericolo di vita. 

Interrogato il marito: "Sono innocente"

L'uomo è stato portato in questura a Biella intorno alle 20.30 di mercoledì per essere sentito nuovamente e nell'interrogatorio durato un’ora e mezzo non ha ammesso alcuna sua colpa in merito al ferimento della moglie. Agli inquirenti il racconto dell’uomo era apparso da subito incoerente e contraddittorio: in un primo momento aveva parlato di un incidente domestico, poi di un tentato suicidio della moglie. Per chi indaga sarebbe stato invece lui a colpire Siu al petto con un'arma appuntita, ancora non identificata.  I sanitari che hanno in cura l'influencer ipotizzano che la ferita possa essere stata provocata da un oggetto appuntito compatibile con un punteruolo.

Tre sopraluoghi a casa dell'influencer

Un primo sopralluogo nell'abitazione dell'influencer era stato effettuato dal pm di turno con la squadra mobile e la polizia scientifica di Biella nella notte del 16 maggio stesso. La versione del ferimento avvenuto cadendo su un mobile, era stata infatti "ritenuta inattendibile". Il secondo sopralluogo alla casa, sotto sequestro, era stato effettuato nella notte di sabato 18 maggio dagli inquirenti con la persona sottoposta a indagini e il suo difensore, dopo un interrogatorio. L'ultimo sopralluogo, esterno all'immobile, risale a mercoledì, durante il quale era stata "riscontrata altresì la presenza di numerose testate giornalistiche, così apprendendo della diffusione della notizia su scala nazionale".

I soccorsi

E’ stato Maldonato a chiamare i soccorsi dicendo al 118 che la moglie “era caduta e si era ferita”. Mentre veniva trasportata in ospedale era ancora cosciente e ai soccorritori ha lei stesso ribadito di esser vittima di un incidente. Ma quel foro come se lo è procurata? Cadendo a faccia in avanti e colpendo con il petto sullo spigolo di una cassettiera, come raccontato dal marito. Oppure è stato lo stesso coniuge ad ahhredire Siu. Per la Procura di Biella ci sono troppe domande senza una risposta plausibile e per questo ha deciso di aprire un'inchiesta.

Fra i due rapporti tesi

I rapporti tra marito e moglie, stando alle testimonianze raccolte dagli inquirenti, erano tesi: l'ipotesi della lite degenerata sarebbe infatti supportata anche da alcune testimonianze di amici e vicini della coppia che hanno raccontato agli investigatori della squadra mobile litigi sempre più frequenti, anche in presenza delle due figlie piccole. "Stiamo verificando la compatibilità con un'arma bianca o con un oggetto simile", ha spiegato la procuratrice di Biella Teresa Angela Camelio.

Lei voleva divorziare

"Non ce la faceva più voleva divorziare ma lui la ricattava perché hanno due figlie", la testimonianza di un'amica riportata da Repubblica. Anche il marito si era rivolto a un avvocato un anno fa chiedendo informazioni per il divorzio, ma non è chiaro se Siu avesse già annunciato al padre delle sue bambine le sue intenzioni di porre fine al matrimonio.

La lite con il fratello di lei

Mercoledì scorso, l'uomo, già sapendo di essere indagato, si era recato all'ospedale Maggiore di Novara, dove la moglie è in rianimazione da giovedì scorso. Lì ha trovato il fratello della donna che l'ha bloccato e tra i due si sarebbe acceso un parapiglia. Ci sarebbe una denuncia per maltrattamenti di un anno fa di Siu verso l'uomo, ma la querela era stata successivamente rimessa dalla stessa vittima. A renderlo noto è la procuratrice di Biella Teresa Angela Camelio, che coordina le indagini della squadra mobile. 

TiscaliNews   
I più recenti
Gualtieri vede Venditti, 'Lupa Capitolina il 13 novembre'
Gualtieri vede Venditti, 'Lupa Capitolina il 13 novembre'
Caso Uss: il russo arrestato chiede scarcerazione al Riesame
Caso Uss: il russo arrestato chiede scarcerazione al Riesame
Malore dell'11enne in piscina forse per un gioco di apnee
Malore dell'11enne in piscina forse per un gioco di apnee
Morto il giovane ripescato nel fiume Lambro nel Comasco
Morto il giovane ripescato nel fiume Lambro nel Comasco
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...