Genova riparte con il salone Nautico, un mese dopo il crollo

Codice da incorporare:
di Askanews

Genova, 20 set. (askanews) - A poco più di un mese dal tragico crollo del ponte Morandi, Genova riparte dal Salone Nautico, che ha aperto i battenti il 20 settembre alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, che ha incontrato una delegazione di sfollati e ha detto che la città si sta risollevando dall'immane tragedia.Alla tradizionale cerimonia dell'alzabandiera hanno preso parte anche il governatore della Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci: "La tragedia che abbiamo avuto non deve interrompere il percorso di crescita che sta andando molto bene e continuerà ad andare nella direzione giusta"."E' un salone che per il terzo anno consecutivo cresce, non è stato intaccato dalla tragedia del 14 agosto, anzi quel momento così difficile per la città che ancora viviamo ha segnato la voglia di tante imprese, di tanti operatori di esserci e di raddoppiare gli sforzi per il successo di questo salone" ha detto Toti. "La città si presenta con la sua livrea migliore per tutti coloro che vorranno venire, è un modo per dire che un ponte non ci piega, non piegherà la Liguria", ha concluso il governatore ligure.