Tiscali.it
SEGUICI

Funerali Cecchettin, le voci a Padova: "É come aver perso una figlia"

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 5 dic. (askanews) - In migliaia sono venuti a dare l'ultimo saluto a Giulia Cecchettin, la studentessa 22enne vittima di femminicidio, ai funerali che si sono svolti nella basilica di Santa Giustina a Padova. Tra loro Marco Porazzini, residente a Siena, che ha commentato ad Afp: "Mi ha sconvolto parecchio, perché vedere morire una ragazza molto giovane che aveva la vita davanti a sé è una cosa molto, molto brutta".Per Gianna Torresin, residente nel quartiere Arcella a Padova, "l'atrocità con cui è morta, da donna, è stata una cosa che non può lasciare indifferenti, è troppo forte come è morta, è una cosa che rimarrà scolpita nei nostri cuori, soprattutto nei cuori delle mamme, delle nonne, delle donne.

L'atrocità con cui è morta questa ragazza, è come aver perso una nipote, una figlia". "É una ragazza che mi sembra quasi di conoscere - afferma Paolo Gallinaro, residente a Montemerlo (Padova) - ha un viso di qualche mia cliente, di qualche figlia di una mia cliente. Mi ha fatto veramente pena e ho sentito l'urgenza di venire. Mi sono alzato stamattina alle 5 per venire, per trovare il posto". Ambra Tomasello, residente a Vigodarzere e studentessa 18enne: "Secondo me aveva tanta bontà e vedeva il buono delle persone. Perché già il fatto di uscire con una persona che manifesta problemi comportamentali, secondo me lasciarla andare era la cosa più facile, mentre lei ha avuto tanto amore e si preoccupava molto per lui, da quello che ho capito".

di Askanews   

I più recenti

Una nuova testimonianza nel caso Resinovich a Chi l'ha visto
Una nuova testimonianza nel caso Resinovich a Chi l'ha visto
Valanga a Racines, tutti ventenni i tedeschi coinvolti
Valanga a Racines, tutti ventenni i tedeschi coinvolti
Piantedosi, a Torino inaccettabile violenza contro Polizia
Piantedosi, a Torino inaccettabile violenza contro Polizia
Torino, antagonisti assaltano una volante della Polizia fuori dalla Questura
Torino, antagonisti assaltano una volante della Polizia fuori dalla Questura

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...