In arrivo freddo, piogge e altra neve: il clima sarà sempre più invernale. Torna la paura a Ischia

E da lunedì arriverà sul nostro Paese un’ondata di aria freddissima direttamente dal polo Nord. Le previsioni meteo

In arrivo freddo, piogge e altra neve: il clima sarà sempre più invernale. Torna la paura a Ischia
TiscaliNews

L'ondata di maltempo che sta caratterizzando questo Ponte dell'Immacolata anticipa il clima invernale che caratterizzerà la prossima settimana. In queste ore il nostro Paese è interessato dal transito di un ciclone che piloterà un’intensa perturbazione su quasi tutte le regioni fino a domenica. E da lunedì andrà ancora peggio, arriverà sul nostro Paese aria freddissima direttamente dal polo Nord.

Perturbazioni in arrivo

Assistremo innanzitutto un netto calo delle temperature, ampie gelate nelle aree interne del Centro-Nord e qualche nevicata in collina sul medio Adriatico, poi due ondate perturbate potrebbero riguardarci tra martedì 13 e mercoledì 14 e tra giovedì 15 e venerdì 16. Entrambe le perturbazioni sembrerebbero, dalle analisi odierne, poter coinvolgere tutta Italia da Nord a Sud ma ciò che farà la differenza sarà la possibilità di avere la neve fino a quote molto basse sulle regioni settentrionali, localmente fino in pianura, in particolare durante il primo passaggio perturbato tra il 13 e 14 dicembre.

Temperature sotto la media

Temperature sotto la media su gran parte del Paese. Ovviamente ci sarà tempo per riparlarne e risentirci a riguardo, questa è per ora solo una tendenza che necessita di ulteriori conferme, anche se molto probabilmente sarà la prima settimana dal sapore invernale su tutta la Penisola.

Torna la paura in Camponia e Ischia

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica di colore arancione per piogge e temporali anche intensi su Ischia e sulle zone di Napoli, isole, area vesuviana, Piana campana, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini. Sul resto della Campania, la stessa Protezione civile regionale ha emanato un'allerta di colore giallo.

 La Protezione Civile della Regione Campania richiama i sindaci "alla massima attenzione, soprattutto sulle aree già colpite dal maltempo dei giorni scorsi" e ricorda "di attivare i Centri operativi comunali, di attuare tutte le norme previste dai rispettivi piani comunali di Protezione civile e di adottare le dovute misure di mitigazione del rischio e messa in sicurezza del territorio e di tutela dei cittadini anche in considerazione delle precipitazioni dei giorni scorsi e della saturazione dei suoli".