Il freddo polare abbraccia l’Italia, nel weekend temperature sottozero

A rendere gelido l’inizio dell’anno è una perturbazione proveniente dalla Russia. In arrivo anche forti venti e nevicate in pianura

Foto Ansa
TiscaliNews

Il freddo polare proveniente dalla Russia abbraccia l’Europa e inevitabilmente l’Italia. Da qualche giorno si è infatti aperto un canale gelido che raggiungerà il nostro Paese nel fine settimana. Gli esperti prevedono un brusco crollo delle temperature e la formazione di due vortici ciclonici. Non ci saranno regioni escluse dal fenomeno. L’aria gelida irromperà impetuosa e, a contatto con il mare, darà vita a un vortice ciclonico che venerdì si posizionerà sul basso Tirreno e che piloterà una veloce perturbazione che interesserà principalmente Sardegna, Sicilia e Calabria tirreniche.

Stando a quanto riferito dal team del sito IlMeteo.it i venti si faranno più intensi, e soffieranno su tutta l’Italia, nella prima parte del weekend. La Tramontana flagellerà il basso Adriatico e lo Ionio con mareggiate sulle coste pugliesi, la Bora soffierà sul medio e alto Adriatico, il Grecale sul Tirreno e il Maestrale in Sardegna. Le temperature subiranno un repentino crollo con valori notturni sottozero su quasi tutta Italia e valori massimi vicino allo zero al Nord, non più alti di 6°C sul resto del Paese. Il vento gelido acuirà ulteriormente la sensazione del freddo.

Ma la condizione meteorologica subirà un peggioramento nella giornata di domenica quando, una perturbazione atlantica, giungerà di gran carriera dalla Francia e si tufferà sul Mediterraneo provocando intense precipitazioni nevose che possono interessare anche le basse pianure.

Il meteo giorno per giorno

Mercoledì 13. Al nord: bel tempo, freddo, neve sui confini alpini. Al centro: bel tempo, qualche piovasco in Sardegna. Al sud: qualche rovescio sul basso Tirreno.

Giovedì 14. Al nord: neve forte sui confini alpini, molte nubi altrove. Al centro: un po’ instabile in Sardegna, asciutto altrove, ma in serata peggiora su Abruzzo e Molise. Al sud: precipitazioni su coste tirreniche, in serata sulla Puglia.

Venerdì 15. Al nord: neve debole sulle Alpi centro-occidentali. Al centro: peggiora sulla Sardegna con temporali, qualche pioggia su coste toscane e laziali. Al sud: maltempo su coste tirreniche con neve in collina.

Nel weekend clima freddo, domenica con perturbazione.