Francia avvia costruzione di centro identificazione a frontiera

Francia avvia costruzione di centro identificazione a frontiera
di Ansa

(ANSA) - VENTIMIGLIA, 19 SET - Sono iniziati sul versante francese della frontiera di Ponte San Ludovico, a Ventimiglia, i lavori di realizzazione di un centro di identificazione per migranti attraverso il quale le autorità transalpine valuteranno la posizione giuridica di quest'ultimi ed eventuali richieste di asilo. Sono al lavoro alcuni mezzi d'opera che stanno ripulendo l'area, dove probabilmente verranno allestite delle tende da campo.

Intanto il sindaco di Mentone Yves Juhel ha specificato che "per far fronte all'annunciato afflusso di migranti non regolari, un terreno comunale accanto al posto di frontiera e ai servizi di polizia di frontiera potrebbe essere messo a disposizione dei servizi dello Stato e della Protezione civile". Una situazione transitoria che, a detta del sindaco, permetterebbe di gestire amministrativamente un centinaio di adulti che cercano di entrare in Francia senza permesso di soggiorno, in modo che la loro richiesta possa essere studiata. "Saranno sottoposti a vigilanza, senza la possibilità di andare e venire sul nostro territorio. Se la loro richiesta non sarà valida, verranno riaccompagnati alla frontiera italiana". E aggiunge: "Mentone desidera preservare l'identità del proprio Comune, l'ambiente di vita dei mentonesi. Ogni altra ipotesi costituirebbe una strumentalizzazione del tema dell'immigrazione clandestina, per il quale la città di Mentone non ha né competenza né responsabilità". (ANSA). .