Fondazioni Merloni e Vodafone per rilancio economia Appennino

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - Dare nuovo impulso all'economia dell'area appenninica e contribuire alla ricostruzione dei valori sia culturali che identitari di questi territori, riportando l'attenzione sulla necessità di interrompere il processo di scivolamento dell'Appennino verso le aree costiere. E' l'obiettivo di "Save the Apps", con tre innovativi progetti digitali presentati dal Presidente di Fondazione Aristide Merloni, Francesco Merloni, e dal Presidente di Fondazione Vodafone Italia, Enrico Resmini.L'iniziativa si articola in tre diversi ambiti: commercio, turismo e agricoltura, e si caratterizza per il coinvolgimento delle comunità dell'Appennino. Ogni progetto si avvale di una forte componente tecnologica, basata su un paradigma sempre maggiormente orientato al digitale, cogliendo le opportunità rappresentate dalla rete e facendo leva sulla sharing economy.Progetti concreti dunque che valorizzano il tessuto imprenditoriale locale, cruciale per la rinascita delle aree interessate dal terremoto. Francesco Merloni, Presidente della Fondazione Merloni:"Abbiamo cercato di creare delle attività nuove che coinvolgono tutte quelle forze sane che ancora esistono, impegnate nella produzione di prodotti tipici che sono di alta qualità. E che possono trovare mercato non solo locale ma in tutta Italia. Per esempio abbiamo creato un sistema per cui queste aziende mettono online i loro prodotti. Sono 140 oggi all'incirca i produttori, ma vorremmo arrivare almeno a 400".In questo processo di rinascita, è quindi il digitale ad imprimere l'accelerazione necessaria a ridurre lo scollamento delle aree colpite dal sisma rispetto al resto del Paese, favorendo al contempo lo sviluppo di nuovi modelli di business sostenibili nel tempo. Come conferma Enrico Resmini, Presidente di Fondazione Vodafone Italia: "Penso che la rivoluzione digitale che stiamo vivendo, tutti noi come cittadini e come imprese sia enorme e questo può portare ad impatti incredibili nel mondo nel quale il territorio attraverso le sue imprese si rilancia. Lo vediamo in molti ambiti ma in un'area come quella colpita dal terremoto questa è stata la scintilla che ha creato questo bellissimo progetto di Save the apps".Importante la collaborazione con Amazon, che in Apennines Food Ranking riunisce in un unico marketplace i prodotti tipici di qualità delle quattro regioni interessate dal sisma, ovvero Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. Hazelnuts Of Apennines è invece il progetto che prevede l'installazione di impianti tecnologici corilicoli e nasce in collaborazione con Ferrero Hazelnut Company (HCo), società che raggruppa sotto un'unica struttura tutta la filiera della nocciola.Infine Camminatori dello Spirito prevede l'implementazione di una infrastruttura software, digital database di un ecosistema di eremi, abbazie millenarie, sentieri e percorsi per accogliere turisti, pellegrini e moderni camminatori in una terra di grandi tradizioni spirituali.