Tiscali.it
SEGUICI

'Fermare il genocidio', sabato i sindacati di base in piazza

di Ansa   
'Fermare il genocidio', sabato i sindacati di base in piazza

(ANSA) - MILANO, 22 FEB - 'Fermare il genocidio': questa la parola d'ordine della mobilitazione indetta dai sindacati di base raccogliendo l'appello dei 'Giovani Palestinesi'. All'iniziativa prendono parte Cub, Sgb, Usb, Sicobas, Adlcobas, Adlvarese, Confederazione Cobas, Sialcobas, Cobas Sardegna, Gpi, Udap, Api Clp, Sol Cobas e Clap. Domani si svolgeranno "per creare attenzione, informazione, coinvolgimento e partecipazione" scioperi, mobilitazioni, assemblee e iniziative varie, mentre sabato si terrà una manifestazione, a Milano, da piazza Loreto, con concentramento alle 14.

30, a Piazza Duomo. "In questo momento, il movimento di solidarietà con il popolo e la resistenza palestinese - si legge in una nota - deve concentrarsi intorno alla richiesta del cessate il fuoco immediato, accompagnato dal ritiro dell'esercito israeliano da Gaza, dall'apertura di tutti i corridoi umanitari possibili per garantire il massiccio e necessario afflusso di aiuti umanitari, la liberazione degli ostaggi israeliani detenuti a Gaza in cambio della scarcerazione di tutti i prigionieri politici palestinesi, la fine delle incursioni dell'esercito israeliano in Cisgiordania e il blocco degli insediamento illegali dei coloni". "L'economia bellica - viene denunciato - sta crescendo con percentuali impressionanti, gli Usa primo produttore mondiale hanno venduto armi per 238 miliardi nel 2023 con un aumento del 56% rispetto al 22. Anche le industrie italiane con Leonardo stanno traendo grandi benefici da questa situazione mentre la spesa per esercito e armi in Italia nel 2024 toccherà i 24 miliardi oltre al fatto che è stata tolta l'Iva dalle armi. Tutti soldi che verranno tolti alle spese sociali, sanità, scuole, pensioni, salari, sussidi a chi ha bisogno". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Strage Georgofili, commemorate a Firenze vittime dell'attentato
Strage Georgofili, commemorate a Firenze vittime dell'attentato
Giani: No all'Autonomia differenziata, si' all'Autonomia equa e solidale
Giani: No all'Autonomia differenziata, si' all'Autonomia equa e solidale
Gualtieri, 'ormai connubio vincente tra Roma e il Giro'
Gualtieri, 'ormai connubio vincente tra Roma e il Giro'
Fugatti: Modello Governo Autonomie regionali visto come punto di riferimento
Fugatti: Modello Governo Autonomie regionali visto come punto di riferimento
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...