Falcone e Borsellino, inaugurata la mostra dell'Ansa nell'aeroporto di Palermo

di Ansa

La vita di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, a 30 anni dalle stragi mafiose di Capaci e via D'Amelio, dove persero la vita insieme con gli agenti di scorta, ritorna in un racconto per immagini. E' stata inaugurata questa mattina nella sala pre imbarchi dell'aeroporto "Falcone Borsellino" di Palermo, la mostra fotografica dal titolo "L'eredita' di Falcone e Borsellino". L'iniziativa, riproposta e aggiornata nel trentennale per commemorare i magistrati, e' stata organizzata in collaborazione con Gesap, Fondazione Federico II e Regione siciliana. Presenti alla cerimonia il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, il sindaco Leoluca Orlando, il vicepresidente della Regione Sicilia Gaetano Armao, il questore Leopoldo Laricchia, l'amministratore delegato della Gesap Giovanni Scalia, e Francesco Nuccio, caporedattore dell'Ansa in Sicilia. Le foto sono tratte dall'archivio dell'Ansa, ma anche da album privati di famiglia. La mostra restera' in aeroporto in modo permanente. ServizioDi Igor Petyx