Tiscali.it
SEGUICI

Falco pellegrino ucciso a fucilate nella Bassa Reggiana

di Ansa   
Falco pellegrino ucciso a fucilate nella Bassa Reggiana

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 23 SET - I Carabinieri Forestali di Gualtieri indagano per l'uccisione a colpi di fucile di un falco pellegrino a Poviglio, nella Bassa Reggiana. La carcassa dell'esemplare di specie particolarmente protetta è stata rivenuta nei primi giorni di settembre in una zona di campagna da parte di un passante che, notando i fori da arma da fuoco sul corpo e sulle ali, ha allertato immediatamente le forze dell'ordine. Stando alle prime ipotesi degli inquirenti, il rapace sarebbe stato ammazzato proprio a cavallo dell'apertura della caccia al colombaccio, consentita dal calendario venatorio regionale dell'Emilia-Romagna.

Il colombaccio infatti rappresenta una delle prede elette del falco pellegrino e per questo il volatile è considerato un elemento di disturbo dell'attività venatoria finendo spesso illegalmente nel mirino di cacciatori di selvaggina da piuma e bracconieri. La Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo a carico di ignoti. L'istituto zooprofilattico sperimentale di Reggio Emilia, che ha già svolto gli accertamenti autoptici sull'animale, ha confermato che la causa della morte è riconducibile alle ferite da arma da fuoco da munizione cosiddetta 'spezzata' (pallini), comunemente impiegata per la caccia ai volatili. I reperti balistici estratti dall'esame necroscopico sono stati recuperati dai militari e messi a disposizione dell'autorità giudiziaria, unitamente ad alcune cartucce acquisite sul luogo del ritrovamento a pochi metri dalla carcassa del falco e presumibilmente abbandonate dal responsabile che rischia una sanzione penale (fino a due anni di reclusione) oltre che la sospensione, la revoca o l'esclusione definitiva dalla concessione della licenza di porto di fucile per uso caccia. La Legge sulla protezione della fauna omeoterma vieta infatti l'abbattimento, la cattura o la detenzione di esemplari (vivi o morti) di specie tra cui proprio il falco pellegrino. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Torino, Brahim Baya: Decisione del questore e' scandalosa
Torino, Brahim Baya: Decisione del questore e' scandalosa
Schlein: Toti ed il silenzio degli indecenti
Schlein: Toti ed il silenzio degli indecenti
Scuola Sant'Anna Pisa porta al Festival la robotica medica
Scuola Sant'Anna Pisa porta al Festival la robotica medica
Giubileo, Fisichella: 'Bene piazza Pia ma degrado vie limitrofe'
Giubileo, Fisichella: 'Bene piazza Pia ma degrado vie limitrofe'
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...