Esplosione al distributore, 3 indagati

Esplosione al distributore, 3 indagati
di Adnkronos

Roma, 7 dic. (AdnKronos) - Sono tre gli indagati per l'esplosione avvenuta mercoledì scorso nel distributore sulla Salaria a Borgo Quinzio, nel reatino, provocando la morte di due persone e il ferimento di altre 23. Si tratta del gestore e di un dipendente del distributore e dell'autista dell'autocisterna che ha preso fuoco ed è poi esplosa. L'ipotesi di reato è di omicidio colposo. L'iscrizione, ha tenuto a sottolineare la procura, è un atto a tutela degli indagati e si è resa necessaria per lo svolgimento di attività irripetibili. Intanto è in corso l'autopsia sul corpo delle vittime dell'esplosione, il vigile del fuoco Stefano Colasanti e un 38enne che si trovava in zona, così come disposto dalla Procura di Rieti.