Tiscali.it
SEGUICI

Durex in campo per una corretta educazione sessuale

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Milano, 04 dic. (askanews) - Durex non si tira indietro. Soprattutto quando si parla di giovani e ragazzi. Presentato a Milano il progetto "A Luci Accese", con cui l'azienda leader mondiale del settore si prepone di ribadire la sensibilizzazione alle tematiche legate alla sfera della sessualità. L'obbiettivo di Durex è chiaro: proseguire nell'impegno e operare in maniera ancor più concreta per garantire ai giovani l'accesso a interventi di educazione affettiva e sessuale. Abbiamo parlato con Paolo Zotti, Amministratore Delegato di Reckitt Benckiser Healthcare (Italia) S.p.A., che commercializza il brand Durex in Italia: "Sappiamo, secondo i dati dell'osservatorio Giovani e Sessualità, che uno su due non utilizzano il preservativo.

Parliamo di ragazzi tra gli 11 e i 24 anni che hanno dei comportamenti che non sono positivi per il loro benessere e per la loro salute. Il nostro ruolo è fondamentale, ossia fornire gli strumenti ai ragazzi e da qui il programma "A Luci Accese", che accende appunto luce su un vuoto di conoscenza attraverso percorsi formativi e di educazione sessuale ed affettiva". Il programma A Luci Accese, portato avanti con ALA MILANO ONLUS e il patrocinio del Comune di Milano, si propone infatti di strizzare l'occhio ai più giovani coinvolgendoli alla riflessione sulle dinamiche dei rapporti affettivi. Anche perché i dati dell'Osservatorio Giovani e Sessualità, realizzati in collaborazione con Skuola.net, mostrano un panorama di poca conoscenza dei rischi sulle malattie trasmissibili e non solo. Abbiamo parlato inoltre con Laura Savarese, Head of Regulatory e Responsabile Relazioni Esterne Durex Italia: "Abbiamo creato questo programma che garantisce educazione affettiva e sessuale a tutte le scuole di Milano. Vogliamo accendere la luce su di un argomento che è ancora trattato come argomento di serie b, coperto da un velo di mistero. Nonostante ciò sappiamo che i ragazzi cominciano a rendersi conto dell'importanza del confronto su questo tema. Tanto è vero che il 94% dei ragazzi tra gli 11 e i 24 anni che hanno preso parte all'iniziativa ci dice di desiderare di essere esposti ad interventi di educazione affettiva e sessuale e vorrebbero anche che questi si svolgessero all'interno dell'orario scolastico". Una luce accesa quindi sull'educazione delle giovani generazioni. Soprattutto su un tema delicato e cruciale come quello della sessualità.

di Askanews   

I più recenti

Una nuova testimonianza nel caso Resinovich a Chi l'ha visto
Una nuova testimonianza nel caso Resinovich a Chi l'ha visto
Valanga a Racines, tutti ventenni i tedeschi coinvolti
Valanga a Racines, tutti ventenni i tedeschi coinvolti
Piantedosi, a Torino inaccettabile violenza contro Polizia
Piantedosi, a Torino inaccettabile violenza contro Polizia
Torino, antagonisti assaltano una volante della Polizia fuori dalla Questura
Torino, antagonisti assaltano una volante della Polizia fuori dalla Questura

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...