Tiscali.it
SEGUICI

Dona la stanza del figlio morto di tumore a un alluvionato

di Ansa   
Dona la stanza del figlio morto di tumore a un alluvionato

(ANSA) - BOLOGNA, 08 GIU - Ha deciso di donare la stanza del figlio morto a causa di un sarcoma raro a un uomo di Sant'Agata sul Santerno, nel Ravennate, un migrante disabile che ha perso tutti i mobili nell'alluvione di maggio. Laura Lamari è di Genova; suo figlio Stefano Cordì, musicista, se ne è andato a febbraio 2021, a 30 anni, dopo la diagnosi nel 2018 di tumore desmoplastico a piccole cellule rotonde, dovuto a modificazioni genetiche. La donna si è da subito impegnata in progetti per dare supporto alle persone colpite da patologie oncologiche rare e alle loro famiglie; ha dato vita anche a un'associazione che porta il nome del figlio "S.

t.e.f.a.n.o.", acronimo di "Scienza, tecnologia e finanziamento aiutano nell'oncologia" per il sostegno alla ricerca scientifica contro i sarcomi e per l'elaborazione del lutto. Elaborazione che tocca anche gli oggetti materiali, custodi di ricordi. Per Laura, tra questi c'è la stanza di Stefano. Ha deciso di regalarla per onorare il ricordo del ragazzo, angelo del fango durante l'alluvione di Genova. "Se fosse stato ancora con noi, sarebbe andato a spalare in Romagna", dice la donna. Grazie a un post su Facebook, ha raccolto la disponibilità di tanti genovesi a smontare i mobili, trasportarli e rimontarli. Un messaggio privato sui social le ha segnalato la storia di Andaz Aziz, migrante, rimasto senza gambe da ragazzo per lo scoppio di una mina mentre fuggiva dalla persecuzione del regime di Saddam Hussein. Lui e la sua famiglia da alcuni anni vivono a Sant'Agata sul Santerno: l'esondazione ha devastato la casa, distrutto l'auto, danneggiato le protesi alle gambe. Laura gli ha offerto la stanza del figlio, che sarà trasferita i primi di luglio: "Sapere che andrà a questa persona rinforza la gioia del dono". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Proposta intitolazione a Gigi Riva aeroporto di Cagliari
Proposta intitolazione a Gigi Riva aeroporto di Cagliari
Il bambino venuto dal deserto ha trovato casa
Il bambino venuto dal deserto ha trovato casa
Il paese che corre per far dimagrire il sindaco
Il paese che corre per far dimagrire il sindaco
Ischia, è giallo su 33enne trovata morta in un dirupo: l'ipotesi è quella di una caduta accidentale
Ischia, è giallo su 33enne trovata morta in un dirupo: l'ipotesi è quella di una caduta accidentale
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...