De Luca: "Se fate le feste di laurea vi mando i carabinieri con il lanciafiamme"

Il governatore della Campania su "Facebook" usa toni durissimi: "Più facciamo gli imbecilli più questo calvario durerà mesi"

TiscaliNews

"Più facciamo gli imbecilli più questo calvario durerà mesi". Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, usa toni durissimi per richiamare gli abitanti della sua regione a rispettare le regole e le indicazioni e contenere la pandemia di coronavirus.

"Feste di laurea vi mando i carabinieri con il lanciafiamme"

In una diretta su Facebook, De Luca condanna la irresponsabilità di comportamenti che ancora si registra in Campania. "Mi arrivano voci di persone che vogliono organizzare feste di laurea. Mandiamo i carabinieri con il lanciafiamme se le fate". E ribadisce: "Manteniamo la distanza". Il video dei "carabinieri armati di lanciafiamme" è diventato subito virale sui social e De Luca ha raggiunto lo scopo. 

"Se continua questo andazzo, conteremo i morti"

De Luca parla anche dell'aumento dei contagi in Campania. Le cause? "Il ritorno dei cittadini dal Nord, ma anche l'inciviltà, irresponsabilità e bestialità di componenti rilevanti della nostra società", ha detto. Da qui l'appello ai cittadini: "Se continua questo andazzo, conteremo i morti e rischiamo di non avere posti per ospitare i vostri padri e le vostre madri"