Tiscali.it
SEGUICI

Da Regione Umbria "Act You, il cambiamento è nelle nostre mani"

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 7 nov. (askanews) - Regione Umbria e AWorld lanciano a Ecomondo un progetto per promuovere la sostenibilità e la partecipazione civica Regione Umbria e AWorld, startup italiana e piattaforma ufficiale a supporto della campagna globale "ActNow" delle Nazioni Unite contro il climate change e a sostegno di tutti i 17 SDGsdell'Agenda 2030."Act You, il cambiamento è nelle nostre mani" mira asensibilizzare la cittadinanza umbra sui temi della sostenibilitàcoinvolgendo i cittadini in un percorso di partecipazione attivaper il bene del territorio che apporti cambiamenti positivinell'ambito dell'educazione ambientale.Una comunità attiva per un futuro sostenibile: l'iniziativa sipropone di coinvolgere tutta la cittadinanza della regione Umbriacon l'obiettivo di sviluppare un senso civico e un impegnoconcreto verso lo sviluppo sostenibile attraverso un approccioeducativo non formale e ludico che aspira a creare una comunitàsempre più coesa e consapevole, pronta a scommettere sullasostenibilità del proprio territorio.L'applicazione AWorld, cuore pulsante del progetto, ospiteràquattro spazi dedicati, ciascuno rivolto a un pubblico specifico,che fungeranno da "aggregatori" per i partecipanti:Cittadinanza: aperto a tutti i cittadini che desideranopartecipare e agire in modo sostenibile.

I partecipantiriceveranno consigli e informazioni educative per contribuire alcambiamento positivo.Dipendenti regionali e delle società partecipate: team riservatoai dipendenti della Regione Umbria ed al personale delle societàpartecipate promuovendo il coinvolgimento dei dipendenti allesfide e all'educazione sulla sostenibilità.Mondo della Scuola: team pubblico rivolto al mondodell'istruzione che offrirà sfide e contenuti educativi specificiper coinvolgere studenti, insegnanti e tutto il personalescolastico della scuola secondaria di secondo grado.Mondo del Lavoro: rivolto al mondo professionale. I partecipantitroveranno sfide e risorse per promuovere la sostenibilità neiluoghi di lavoro.Non solo fruizione di contenuti, ma anche partecipazione attivagrazie all'implementazione di azioni sostenibili nella vitaquotidiana e alle sfide proposte all'interno dell'app cheporteranno, ai cittadini più intraprendenti, premi individualicome ingressi gratuiti, nonché ricompense collettive come ilripristino dei parchi pubblici e altro ancora.Il progetto partirà con il team dedicato a tutta la cittadinanzache, nel corso del tempo, ospiterà diverse sfide, per poiestendersi al mondo scolastico e lavorativo. Regione Umbria eAWorld si impegnano a tenere la cittadinanza informata su nuovesfide e ricompense."L'Assessorato alla tutela e valorizzazione ambientale dellaRegione Umbria promuove le buone pratiche e i processi conformial criterio di sostenibilità ambientale, economica e sociale, perrendere il territorio un luogo sempre più vocato ai sistemi diQualità diffusa. L'intento è di valorizzare il brand di una terraprivilegiata da bellezza, storia, cultura e produzioni dieccellenza, integrando ai fattori identitari di successol'elemento della Sostenibilità quale comune denominatore per lasalvaguardia del patrimonio di risorse esistenti e per lagaranzia di uno sviluppo intelligente. Dobbiamo diventare tuttiautori e protagonisti del progresso in simbiosi con il rispettodella natura; dobbiamo intraprendere un viaggio, insieme,istituzioni e cittadini, nella direzione della Sostenibilità, edobbiamo farlo adesso, pensando al futuro delle nuovegenerazioni. In questo contesto, consapevoli del ruolo soggettivonecessario all'interno di una crescita armoniosa e lungimirantedelle Comunità, si collocano le azioni promosse con il progettoAWORLD; con l'iniziativa ACTYOU intendiamo far crescere laresponsabilità individuale per essere sempre più veri alleatidell'Ambiente in cui viviamo e rendere ogni nostro gestoquotidiano un momento virtuoso in termini di comportamento eattenzione. Dobbiamo agire, semplicemente, adottando corretteabitudini, non ci vuole molto impegno, eppure, è dallacondivisione e dall'applicazione di piccole ma fondamentaliregole che si realizza il cambiamento".Così Roberto Morroni, Assessore alle politiche agricole eagroalimentari ed alla tutela e valorizzazione ambientaledell'Umbria, in occasione della presentazione a Rimini aEcomondo.

di Askanews   

I più recenti

Partigiano ai genitori, 'mi fucilano ma voi non piangete'
Partigiano ai genitori, 'mi fucilano ma voi non piangete'
25 aprile: l'omaggio e il ricordo, le celebrazioni in Abruzzo
25 aprile: l'omaggio e il ricordo, le celebrazioni in Abruzzo
Anpi Milano, molti ministri non riconoscono ancora il 25 Aprile
Anpi Milano, molti ministri non riconoscono ancora il 25 Aprile
Corteo antifascista a Trieste, 'resistenza non è terrorismo'
Corteo antifascista a Trieste, 'resistenza non è terrorismo'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...