Da Aretha Franklin a Bertolucci: chi ci ha lasciato nel 2018

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano (askanews) - Aretha Franklin è una delle voci che il 2018 ci ha portato via. Insieme a lei Charles Aznavour e Dolores O'Riordan, la cantante irlandese, voce dei Cranberries. Ma sono molte le grandi personalità scomparse negli ultimi 12 mesi.La letteratura ha perso un caposaldo come Philip Roth, la scienza il genio di Stephen Hawking, uomo dalla vita e dalla mente straordinari. Mentre il mondo dei fumetti ha dovuto salutare Stan Lee, creatore dei supereroi più amati della Marvel, il cinema Burt Reynolds e Milos FormanSulla scena della politica internazionale invece addio a Kofi Annan, Winnie Mandela la moglie di Nelson Mandela e all'ex presidente George H.W. Bush, scomparso pochi mesi dopo sua moglie Barbara Bush.L'Italia si è commossa per la morte di Davide Astori, Fabrizio Frizzi, di Rita Borsellino, di Ennio Fantastichini, di Carlo Vanzina, di Carlo Giuffrè e di Sergio Marchionne, Gilberto Benetton. Addio anche due grandi maestri come Ermanno Olmi e Bernardo Bertolucci.