Coronavirus, Azzolina: nessun rischio di perdere anno scolastico

Coronavirus, Azzolina: nessun rischio di perdere anno scolastico
di Askanews

Roma, 26 feb. (askanews) - "Capisco le preoccupazioni dei genitori, è un momento complesso, ma non c'è alcun rischio che i nostri studenti perdano l'anno scolastico". Lo ha detto la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, a Radio 24."Abbiamo una normativa salda, al ricorrere di situazione imprevedibili è fatta salva la validità dell'anno scolastico, anche rispetto ai 200 giorni. Poi - ha spiegato - c'è un'altra possibilità, che non credo che sarà necessaria: in virtù della loro autonomia, le scuole potrebbero anche decidere di allungare l'anno scolastico" a giugno, "ma non sarà necessario perchè noi stiamo lavorando al Ministero con una task force con esperti, la Rai, Treccani, per garantire agli studenti la didattica a distanza, che è anche il futuro della didattica stessa"."Mi auguro che le scuole riaprano quanto prima, ma gli istituti" attrezzati per la didattica a distanza, ha proseguito Azzolina, "sono tanti: il nord Italia è attrezzato per rispondere a queste esigenze, ce ne sono tantissimi. Quando si parla della scuola fanno più notizia gli aspetti negativi, ma c'è una scuola produttiva, e laddove ci fossero necessità noi interverremo con la nostra task force per fare formazione a docenti e agli uffici scolastici regionali. Sulle infrastrutture tecnologiche e sul 4G la Tim ci sta dando una mano: hanno dato massima disponibilità e interverremo. Sull'hardware quando si parla della didattica a distanza bisogna immaginare che non è necessario un computer, non prendiamoci in giro: oggi un cellulare ce l'hanno quasi tutti gli studenti", ha concluso.