Chef stellati in campo per il Burkina Faso, charity dinner a Roma

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, 26 giu. (askanews) - La cucina scende in campo per una buona causa. Nella terrazza del The Hive Hotel di Roma, infatti, si è svolta la charity dinner "Chef for Burkina", promossa dalla Comunità Missionaria di Villaregia. Ad aprire le danze della kermesse culinaria, gli showcooking di due chef d'eccezione: Alessandro Circiello, presidente Federcuochi Lazio e volto tv di Buongiorno Benessere su Rai1, e Raimondo Mendolia, creatore della "Pastathletic", la pasta a basso indice glicemico che sta facendo impazzire i guru della ristorazione internazionale. Con loro il resident chef Gianni Fella.In prima fila a sostenere l'iniziativa la cantante e conduttrice Silvia Salemi, che ha offerto una toccante versione del brano "A Casa di Luca", il conduttore di Rai Ragazzi Marco Martinelli, "scoperto" della mitica Raffaella Carrà nel suo talent Forte Forte Forte, Giulia Luzi, straordinaria protagonista del musical Romeo e Giulietta, Monica Vallerini di Un Medico in Famiglia e il comico Dado, che ha divertito i tanti ospiti con una esilarante parodia dei grandi cantautori nazionali.A dare il benvenuto la padrona di casa, la signora Lucia Xu Yin Ping, accompagnata dal figlio e amministratore delegato Andrea Xu Yin Ping.L'intero ricavato della serata sarà devoluto al progetto "Seminando Futuro per Tutti" in Burkina Faso, progetto della Comunità Missionaria di Villaregia nato per favorire l'autosussistenza di famiglie e agricoltori delle periferie di Ouagadougou, la capitale, dove i missionari operano al fianco della popolazione in difficoltà. Il progetto prevede la realizzazione di orti familiari, pozzi e attività di microcredito.