Tiscali.it
SEGUICI

Si presenta dai carabinieri con il cadavere della moglie nel furgone: "L'ho uccisa". La contesa sull'affido dei figli all'origine del delitto

La donna è stata strangolata. I due avevano ingaggiato una battaglia giudiziaria per i due bimbi dopo la separazione

TiscaliNews   
Foto Ansa
L'uomo arrestato per l'omicidio della moglie Andrea Paltrinieri

Si chiama Andrea Paltrinieri il 48enne arrestato dai carabinieri per l'omicidio della moglie Anna Sviridenko, 40enne, di origini russe, che  ha portato cadavere nel bagagliaio di un furgone, presentandosi al comando di via Pico della Mirandola a Modena. L'uomo era residente in città dopo l'inizio della separazione con la moglie, era tornato a vivere con i genitori in una palazzina in zona Maserati, a Modena. Ora è stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario aggravato ed è statpo trasferito in carcere. La donna era una specializzanda in radiologia dell'UniMoRe, l'università di Modena e Reggio.

L'orrore

La donna, 40enne italiana di origine russa, era nel bagagliaio e aveva il capo coperto da un sacchetto nero di plastica stretto al collo con un filo elettrico plastificato. Rimosso il sacchetto, è stata trovata una cintura stretta al collo. L'uomo ha parcheggiato il furgone all'esterno della struttura militare. Personale specializzato dell'Arma ha aperto il veicolo, "con modalità idonee a non compromettere le fonti di prova" sottolinea la Procura, constatando la presenza nel bagagliaio del cadavere rannicchiato. E' poi intervenuto il medico legale per il sopralluogo. L'uomo è stato arrestato sulla base delle fonti di prova acquisite e portato in carcere, in attesa dell'udienza di convalida davanti al Gip.

Figli contesi all'origine del delitto

 La vittima, è emerso dalle prime indagini, aveva avviato davanti all'Autorità giudiziaria di Innsbruck (Austria) una procedura per regolamentare l'affidamento prevalente dei due figli minori e l'esercizio del diritto di visita. Il 17 maggio 2023 era stata decisa la collocazione prevalente nell'abitazione della madre e il diritto di visita del padre. A gennaio 2024 l'indagato aveva fatto ricorso al tribunale civile di Modena per separazione con addebito a carico della donna, contestando la giurisdizione austriaca.

Il tribunale modenese, informa la Procura, ritenendo di non dover assumere provvedimenti temporanei urgenti, essendoci già una decisione di un giudice straniero comunitario, decisione riconoscibile in Italia, ha assunto la causa in decisione a maggio 2024 sulla questione preliminare della giurisdizione (cioè sulla competenza territoriale). A febbraio di quest'anno la vittima aveva presentato un'altra istanza al tribunale di Innsbruck, per ottenere l'affidamento esclusivo dei due figli.

TiscaliNews   
I più recenti
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...