Carabiniere investito e ucciso a posto di blocco nella Bergamasca

Carabiniere investito e ucciso a posto di blocco nella Bergamasca
di Askanews

Milano, 17 giu. (askanews) - Un appuntato dei carabiniere di 41 anni, Emanuele Anzini, è morto intorno alle 2.50 di questa mattina dopo essere stato travolto mentre era impegnato in un posto di controllo in via Padre Albisetti a Terno d'Isola, nella Bergamasca. Ad investirlo e a trascinarlo per parecchi metri, è stata un'utilitaria guidata da un 34enne bergamasco che non si sarebbe fermato all'alt.Da quanto è possibile apprendere, l'uomo, a cui già in passato sarebbe stata sospesa la patente per guida in stato di ebbrezza, pare che stanotte si sia messo al volante nonostante avesse bevuto, e, dopo aver travolto l'appuntato avrebbe proseguito la sua corsa, per poi tornare sul luogo dell'incidente qualche minuto più tardi consegnandosi ai carabinieri. Dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato.Sempre secondo quanto riferito dall'Arma, la vittima, di origine abruzzese, prestava servizio nel Nucleo radiomobile di Zogno (Bergamo).