Tiscali.it
SEGUICI

Campo Imperatore, oggi un bel sole e 1500 accessi a funivia

di Ansa   
Campo Imperatore, oggi un bel sole e 1500 accessi a funivia

(ANSA) - L'AQUILA, 29 GEN - Boom di presenze nel weekend nel comprensorio sciistico dell'Aquilano; in particolare a Campo imperatore, oggi sotto uno splendido sole, si registrano oltre 1500 accessi alla funivia che conduce agli impianti. Le nevi abbondanti hanno attirato tanti turisti della montagna; la temperatura minima registrata nella notte (dalla rete meteo dell'associazione Caput Frigoris) a 2132 di quota, è stata -10°C, alle 11.30 era di -0.6 gradi.

Disagi e proteste, però, per il permanere di alcune chiusure sulla Ss17 Bis, in particolare quella che preclude alle auto l'accesso al rifugio di Montecristo, a 1475 metri di quota sul Gran Sasso. La strada, solitamente chiusa in inverno poco più in quota del bivio di Montecristo, risulta chiusa da una settimana circa 4-5 chilometri più a valle. Da lì si può proseguire soltanto a piedi. Questo diventa un deterrente per tante famiglie che di solito raggiungono il rifugio con bambini al seguito con bob e slittini. La strada, tra l'altro, in queste ore è perfettamente sgombra e percorribile, ma resta il blocco stradale, contrassegnato dal cartello "causa neve. "Il rifugio di Montecristo è isolato da almeno due settimane e la Provincia dell'Aquila non ha provveduto a sgomberare la strade di accesso" spiega Riccardo Manzi, gestore della struttura, anche per spiegare le difficoltà alle tante persone che avrebbero affollato il suo ristorante nel weekend. Delusi anche tanti turisti che avrebbero apprezzato un po' di cucina tradizionale. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Il filosofo Caffo si difende in aula: Vergogna per una relazione cosi' virulenta
Il filosofo Caffo si difende in aula: Vergogna per una relazione cosi' virulenta
Roberto Vannacci querelato da Paola Egonu per frasi del libro
Roberto Vannacci querelato da Paola Egonu per frasi del libro
Bambino di 4 anni si sente male e muore, indaga la procura
Bambino di 4 anni si sente male e muore, indaga la procura
Italiani liberati in Mali rientrati in Italia
Italiani liberati in Mali rientrati in Italia

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...