Battisti scende dall'aereo: jeans e barba lunga

Codice da incorporare:
fonte:
Jeans, giubbotto marrone, barba lunga. Cesare Battisti è appena sceso dall'aereo che, dalla Bolivia, lo ha riportato in Italia. Ad attendere Battisti il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede e il titolare del Viminale, Matteo Salvini, che sta trasmettendo l'arrivo in diretta su Facebook. L'ex terrorista è uscito senza manette dai locali dell'Aeronautica e scortato dalle forze dell'ordine è salito a bordo di un'auto della polizia: il corteo - formato da tre auto della polizia, un furgone della penitenziaria e, dall'alto scortato da un elicottero sempre della polizia - è partito verso la questura di Roma in via San Vitale, dove Battisti sarà fotosegnalato. A quel punto, concluse tutte le procedure di rito, per lui si apriranno le porte del carcere di Rebibbia.