Tiscali.it
SEGUICI

Bimbo di 4 anni resta soffocato forse da un boccone: muore subito dopo l'arrivo in ospedale. Aperta un'inchiesta

Il piccolo pare fosse in compagnia del nonno. Non è chiaro se stesse mangiando e un boccone gli sia andato di traverso, o se stesse giocando ed abbia messo in bocca un piccolo pezzo di plastica.

di TiscaliNews   
Bimbo di 4 anni resta soffocato forse da un boccone: muore subito dopo l'arrivo in ospedale. Aperta un'inchiesta

La procura di Napoli nord ha aperto un'inchiesta per accertare le cause della morte di un bambino di quattro anni. Il piccolo, secondo le prime informazioni, è giunto nel pomeriggio all'ospedale 'San Giuliano' di Giugliano in Campania, proveniente da Mugnano, altro centro dell'hinterland di Napoli. Il bambino aveva avuto un malore, poi è morto, ma i primi accertamenti dei medici non hanno consentito di accertarne le cause. La procura ha disposto l'autopsia. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Marano, che sono intervenuti nell'ospedale.

Secondo quanto ripirato dal Corriere della Sera il piccolo sarebbe arrivato in ospedale a Giugliano con difficoltà respiratorie causate da un soffocamento. Il piccolo pare fosse in compagnia del nonno. Non è chiaro se stesse mangiando e un boccone gli sia andato di traverso, o se stesse giocando ed abbia messo in bocca un piccolo pezzo di plastica. Ha iniziato a tossire, hanno cercato di disostruirlo e farlo respirare, ma le manovre sono state inutili. A quel punto è iniziata la corsa disperata in ospedale.

ll bambino è giunto in ospedale proveniente da Mugnano di Napoli (e non da Marano, come scritto in precedenza), il comune dove abitava con i genitori. E proprio il sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro, esprime ai familiari il cordoglio dell'amministrazione e di tutta la comunità per la scomparsa del piccolo. "È con profondo dolore che esprimiamo le nostre più sincere condoglianze alle famiglie per la tragica e improvvisa perdita del piccolo Raffaele, di soli 4 anni, per arresto cardiaco. In questo momento difficile - scrive il primo cittadino sui social - l'intera amministrazione comunale si stringe attorno a voi con affetto e solidarietà. Per onorare la memoria del piccolo, proclamo il lutto cittadino, disponendo le bandiere del municipio a mezz'asta. Siamo vicini con il cuore e condividiamo questo dolore". 

di TiscaliNews   

I più recenti

Rai, Saviano: governo ha bloccato anche le mie ospitate in tv
Rai, Saviano: governo ha bloccato anche le mie ospitate in tv
Venezia, numeri record per l'ultima domenica senza ticket
Venezia, numeri record per l'ultima domenica senza ticket
Don Ciotti, Vincenzo Agostino determinato nel cercare la verità
Don Ciotti, Vincenzo Agostino determinato nel cercare la verità
Napoli, applausi per Scurati che legge il suo monologo
Napoli, applausi per Scurati che legge il suo monologo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...