Assalti ai bancomat con l'esplosivo: 5 banditi presi a Milano

dida:
Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, 23 apr. (askanews) - Circa tre minuti per far esplodere un bancomat con la tecnica della "marmotta", un parallelepipedo in ferro riempito con una miscela esplosiva, infilato nella fessura da dove il congegno eroga le banconote. Queste immagini documentano l'assalto notturno alla filiale della Bpm di Solaro, in provincia del capoluogo lombardo, e la fuga dei banditi con il malloppo. Per questo e un altro colpo identico compiuto a Luisago, nel Comasco, mezz'ora più tardi, i carabinieri hanno arrestato quattro pregiudicati e un incensurato, tra i 26 e i 51 anni, tutti bolognesi.I militari del nucleo investigativo del Comando provinciale di Milano, li hanno bloccati in un garage mentre parcheggiavano l'auto immediatamente dopo aver compiuto le razzie. Recuperato l'intero bottino, 91.650 euro, i carabinieri proseguono le indagini per accertare eventuali altri furti compiuti dalla stessa banda.